IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche Altare aderisce al progetto “Sport di tutti – edizione young”

Il Comune lancia l'iniziativa in collaborazione con l'Asd Pippo Vagabondo

Altare. L’Asd Pippo Vagabondo aderisce, in collaborazione con il Comune di Altare al progetto “Sport di tutti – edizione young”, promosso da Sport e Salute, riservato a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni con un leitmotiv significativo, ovvero “lo sport non è di pochi ma di tutti”.

L’obiettivo è quello di abbattere le barriere sociali ed economiche, favorendo la pratica sportiva gratuita in orario pomeridiano extrascolastico.

“La sinergia creata tra le parti, sportiva, amministrativa locale e della struttura ricettiva rappresenta un ottimo punto di partenza, vogliamo fortemente creare un sistema sportivo sociale che possa avere un risvolto decisivo nella quotidianità dei partecipanti al progetto Sport di tutti – spiegano dal Comune – sicuramente, l’Asd Pippo Vagabondo creerà le condizioni sportive per raggiungere gli obiettivi prefissati, tutto questo all’interno della meravigliosa cornice del centro sportivo Zeronovanta, curata dalla FD Football Management. Ringraziamo ed auguriamo buon lavoro ad entrambe le associazioni, certi della loro competenza e affidabilità”.

Gli interessati dovranno verificare i requisiti richiesti dal bando (sito web: www.sportditutti.it), se in possesso, potranno iscriversi con una delle seguenti modalità: online al sito del bando oppure presso lo sportello comunale dedicato al progetto, attivo nei seguenti giorni: mercoledì 8 gennaio dalle 11 alle 12; giovedì 9 dalle 15 alle 17; venerdì 10 dalle 11 alle 12 (in via Restagno 2).

Nella struttura territoriale Sport e Salute in Via Montenotte, 2/2, Savona, dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 16, il venerdì dalle 9 alle 13.

In caso di esito positivo della domanda, per completare l’iscrizione, sarà necessario presentare, all’Asd Pippo Vagabondo, la seguente documentazione: modulo l’iscrizione, certificato medico di idoneità sportiva non agonistica o agonistica, dichiarazione Isee, riferita all’anno 2018, anche in copia. Tale dichiarazione non è richiesta per i bambini/ragazzi segnalati dai servizi sociali; in caso di situazione di disabilità, idonea certificazione, anche in copia.

La raccolta delle adesioni è prevista fino alle ore 16 del 16 gennaio 2020. Un doveroso ringraziamento al cavalier Roberto Pizzorno e agli uffici territoriali di Sport & Salute S.P.A per la collaborazione nelle pratiche di avviamento del progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.