IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Roberto Tomatis: “Il sindaco ignora lo spaccio in strada, almeno faccia pagare il suolo pubblico ai pusher”

"Gli albenganesi non ne possono più e chiedono un aumento di servizi di controlli del territorio per contrastare il mercato della droga"

Albenga. “Se il sindaco Riccardo Tomatis preferisce girarsi dall’altra parte per non vedere il market della droga, a cielo aperto, in piazza del Popolo e per le vie della città, almeno faccia pagare il suolo pubblico agli spacciatori, inserendo la tariffa nel regolamento, da approvarsi in consiglio comunale”. Così il consigliere di minoranza di Albenga Roberto Tomatis in rispostsa alle “forti lamentele dei cittadini, preoccupati per il proliferare del mercato della droga in pieno centro cittadino che crea una situazione di grave insicurezza nella popolazione e mette a rischio anche i minorenni”.

“Non c’è giorno che passi e che non incontri residenti in varie zone della città che lamentino il proliferare dello spaccio ovunque alla luce del sole con ‘offerte del giorno’ più veloci di una pizza – aggiunge il consigliere Tomatis – Gli spacciatori ormai sono anche davanti alle nostre scuole nella speranza di adescare, in pieno giorno, gli studenti all’uscita dalle lezioni”.

“Gli albenganesi non ne possono più e chiedono un aumento di servizi di controlli del territorio per contrastare il mercato della droga. Mentre, a Roma, il Partito Democratico di fronte alle tante emergenze che vive la collettività si preoccupa di legalizzare la droga, il sindaco Riccardo Tomatis si porti avanti, tassando almeno il suolo pubblico, occupato dai venditori della morte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.