IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, al via i corsi di formazione per accompagnatori turistici e cicloturistici

Rilasceranno attestato di qualifica riconosciuto ai sensi della normativa regionale.

Alassio. “Non li vedo come semplici corsi di formazione, ma come un’autentica opportunità professionale e come l’occasione per trasformare una passione in un’attività proficua”. Fabio Macheda, assessore alle politiche scolastiche e alle politiche giovanili del Comune di Alassio, presenta così i due nuovi corsi di formazione realizzati in collaborazione con l’Ente Ligure di Formazione nell’ambito nell’ambito dell’Iniziativa Cultura in Formazione 2 del Por FSE Liguria approvato dalla Regione Liguria.

Si tratta di un corso per accompagnatore turistico e di uno per accompagnatore cicloturistico. Per entrambi i corsi i destinatari sono disoccupati e non occupati (ai sensi del Dlgs 150/2015) fino ai 29 anni di età e in possesso almeno di un diploma di scuola superiore. Al termine sarà fornito, previo superamento del relativo esame, l’attestato di qualifica riconosciuto ai sensi della normativa regionale.

L’accompagnatore turistico e quello cicloturistico sono le figure professionali che accompagnano persone singole o gruppi di persone nei viaggi sul territorio nazionale o all’estero, curano l’attuazione del programma predisposto dai soggetti organizzatori, forniscono completa assistenza ai singoli o ai gruppi accompagnati, forniscono elementi significativi e notizie di interesse turistico sulle zone di transito al di fuori dell’ambito di competenza delle guide turistiche e delle guide ambientali e escursionistiche.

“Per il cicloturista – spiegano da ELFo – altro requisito d’accesso è il titolo di guida cicloturistica e\o maestro di mountain bike rilasciato dalla Federazione ciclistica italiana o da un soggetto da essa riconosciuta, più tre mesi effettivi, anche non continuativi, di tirocinio operativo certificato, ma ci siamo attivati con la federazione per consentire a chi fosse interessato di conseguirlo prima della scadenza dei termini di iscrizione, senza costi aggiuntivi.”.

“I corsi sono completamente gratuiti – aggiunge Macheda – perchè finanziati nell’ambito dell’iniziativa Cultura in Formazione 2 del Por Fse della Liguria e credo si tratti davvero di una bellissima opportunità occupazionale soprattutto in un contesto come quello alassino dove per esempio si possono abbinare anche altre qualifiche: penso ai ragazzi e alle ragazze impegnati durante l’estate come bagnini. Terminata la bella stagione, con la qualifica di accompagnatore turistico possono davvero costruirsi una professionalità dinamica a contatto con la gente e all’aria aperta”.

Lunedì 3 febbraio alle 12 presso la sala del consiglio del comune di Alassio i corsi saranno ufficialmente presentati al pubblico interessato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.