IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, Davide Alvino: “Bravi nella gestione della gara e nelle ripartenze” risultati

Il ds nerazzurro mette in evidenza la prova di una squadra, che ha la mentalità giusta per giocare un campionato di vertice

Varazze.  La partita di Borzoli era per il Varazze un un banco di prova per capire se la squadra ha la mentalità e la maturità giusta per alzare l’asticella degli obiettivi stagionali. Il risultato (3-0) a favore dei nerazzurri la dice lunga sulla bontà dell’organico e sulle potenzialità di una squadra, che può aspirare ad un campionato di vertice.

“La nostra è stata la partita perfetta contro una squadra costruita ed attrezzata per vincere il campionato – afferma il ds Davide Alvino – con giocatori di categoria superiore come Akkari, Anselmo, Zani… siamo stati bravi e fortunati a segnare subito su un errore della loro difesa e molto maturi nella gestione della gara e nelle ripartenze, che ci hanno permesso di chiudere il match”.

“Quest’anno siamo partiti con l’obiettivo di migliorare il nostro rendimento rispetto alla scorsa stagione e per ora direi che ci stiamo riuscendo… Cerchiamo di raggiungere il prima possibile i 38/40 punti – sorride Alvino – e dopo proveremo a vincere più partite possibili. La società non ci mette nessun tipo di pressione e ci permette di lavorare serenamente ed è certo che giocando partite come quella odierna ci toglieremo parecchie soddisfazioni”-

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.