IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teresa Bellanova a Savona, il consigliere regionale Vaccarezza: “Delusione ministeriale”

“Visto il risultato, questo viaggio, peraltro fatto a spese nostre, si sarebbe potuto evitare”

Savona. “Lo dico con il cuore in mano: visto il risultato, questo viaggio, caro Ministro, peraltro fatto a spese nostre, avrebbe potuto essere evitato”. Sono parole durissime quelle del consigliere regionale Angelo Vaccarezza al termine dell’incontro in prefettura con il ministro Teresa Bellanova.

“Oggi, – ha spiegato l’amministratore regionale, – ho partecipato insieme al presidente della provincia Pierangelo Olivieri, all’assessore regionale Stefano Mai, a moltissimi sindaci e amministratori del territorio, ed ai rappresentanti delle categorie produttive all’incontro con il Ministro dell’agricoltura Teresa Bellanova”.

“Sarò sincero: visto il momento delicato e complesso che sta vivendo il savonese, eviterò di entrare in polemica, ma mi atterrò ai meri fatti. Un Ministro della Repubblica che arriva in una regione martoriata come è la nostra, e non risponde alle richieste fatte, tentando di deviare il discorso sugli ottanta milioni di euro investiti dal suo dicastero per la lotta alla cimice (non ho capito se si riferisse all’insetto oppure all’apparecchio elettronico utilizzato per intercettare i politici di un certo livello), è francamente inaccettabile”.

“Siamo andati via delusi, amareggiati e seriamente preoccupati. Davvero un sindaco, da oggi in poi dovrà decidere se dare sicurezza ai suoi cittadino in caso di necessità, utilizzando l’istituto della somma urgenza, senza sapere se sarà tutelato dallo Stato?”.

“Uscire da un incontro con un Ministro con più interrogativi di quando siamo entrati è sinceramente vergognoso. Tutti gli interventi dei sindaci di oggi avevano una sola domanda e a quella domanda non si è trovata risposta. Le somme urgenze saranno ristornate? Tutte? Si possono proseguire i lavori in serenità? Non è dato saperlo”, ha concluso Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.