IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: la Legendarte di Finale Ligure chiude il 2019 in vetta a +6 risultati

La Serie D chiude il 2019 con una padrona del campionato: è la Legendarte di Finale Ligure, prima con sei lunghezze sulla seconda.

Savona. La Serie D di pallavolo femminile è giunta al decimo turno, l’ultimo del 2019. In vetta c’è sempre la Legendarte di Finale Ligure, a punteggio pieno, con sei punti sulla Arredamenti anfossi e sette sul Volley Genova Vgp.

La squadra di coach Bruzzo ha avuto la meglio nella sfida casalinga contro la Nuova San Camillo Imperia. Klizia Caiazzo e compagne hanno vinto in tre set sulla squadra allenata da Roberto Gavi, che ora è sesta. Per la squadra finalese si tratta della decima vittoria da tre punti in dieci giornate.

Tre a zero anche per la Arredamenti Anfossi di Diano Marina. Le dianesi, allenate da Marco Pontacolone, hanno vinto ad Albisola contro la Iglina in tre set. I tre punti tengono le ragazze della Riviera in corsa per la promozione in Serie C.

Tre set a zero e tre punti anche per il Volley Genova. La vittoria per Elena Bozzano e compagne è giunta contro la Virtus Sestri al termine di un match a tratti equilibrata.

Ancora due gare conclusesi in soli tre set. Il Quiliano volley di coach Miele ha sconfitto ad Alassio la Ap Design, salendo così al quinto posto e staccando le imperiesi della San Camillo. La Maurina Strescino, quarta, ha vinto in casa contro Cogoleto. Questa, però, è stata una gara più equilibrata, con le ospiti in due set ben sopra quota venti punti e vicina a contendere il parziale alle padrone di casa.

Tra Volare volley e Normac, infine, la gara si è conclusa per 3-1 a favore delle padrone di casa. Il match è stato molto equilibrato: tre set si sono chiusi con due soli punti di margine. La Volare ha così sorpassato in classifica proprio i diretti rivali.

La Serie D è ora in pausa fino a sabato 11 gennaio, quando si disputerà l’undicesima giornata. La capolista giocherà a Quiliano, mentre la più vicina inseguitrice dovrà vedersela in casa contro la Virtus Sestri.
Mercoledì 8, però, si disputerà il recupero tra Normac e Maurina Strescino, a completare il calendario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.