IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: una super Santa Cecilia travolge il Pallare; al Faraggiana finisce 6-2 risultati

La squadra di Blangero gioca bene e si diverte travolgendo un Pallare inesistente nel secondo tempo

Albissola Marina. Oggi allo stadio Faraggiana di Albissola Marina va in scena l’ottava giornata del campionato di Seconda Categoria ligure (Girone B). L’interessante match odierno mette di fronte Santa Cecilia e Pallare, due squadre con tanta voglia di emergere, ma relegate nella zona playout. I locali, dopo il colpaccio in casa del Sassello della prima giornata, non sono più riusciti ad ottenere i 3 punti. Gli ospiti invece, (che a causa del mal tempo non giocano da due settimane) non trovano una vittoria dalla ormai lontana terza giornata. Ci sono quindi tutti i presupposti per assistere ad una partita frizzante e divertente, con entrambe le formazioni che tenteranno il tutto per tutto per uscire dalla “zona calda”.

La Santa Cecilia per far gioire i suoi tifosi si schiera con Ottonello, Scotto, Astigiano, Debenedetti, Gotelli, Faddi, Mandara, Puppo, Pellizzari, D. Ormenisan (cap.), V. Ormenisan

In panchina mister Blangero fa accomodare Tallarico, Rosales, Camara, Gerace e Yupanqui

Per tentare il colpo esterno mister Albesano (Pallare) risponde con Piantelli, Abbaldo, Rabellino, Magliano (cap.), Grosso, Maistrello, Vigliero, Boudali, Bergamo, Bignoli e Garbarino 

Pronti a subentrare ci sono Becco, Bianchin, Graffa, Mazzucco, Ravelli, Boudali e Borkovic

Il fischietto del match è il signor Ramez Fousfos della sezione di Albenga

L’arbitro alle 14:30 comanda l’inizio del match, con i padroni di casa che provano da subito a creare pericoli

Al 4’ ecco la prima occasione della partita: il Pallare favorisce di un corner, con Vigliero che sfiora la rete calciando di poco alto un pallone vagante

Al 6’ la Santa Cecilia risponde con D. Ormenisan, ma il suo missile dal limite sfiora soltanto il palo alla sinistra di Piantelli, uscendo di poco

All’8’ ancora padroni di casa pericolosi in avanti grazie al buon colpo di testa di Puppo: palla di poco a lato

All’11’ Pellizzari viene steso dalla difesa del Pallare, che concede un pericoloso calcio di punizione

Al 12′ proprio Pellizzari calcia trovando una traiettoria magica. Il pallone rimuove la ragnatela presente sotto l’incrocio dei pali e i locali possono festeggiare: 1-0 Santa Cecilia!

Al 14’ è ancora la squadra di Blangero a rendersi pericolosa, con Mandara che a tu per tu Piantelli vede respingersi un’ottima conclusione

Al 18’ torna ad affacciarsi in avanti il Pallare, che va vicino alla rete del pari grazie ad un velenoso tiro-cross di Garbarino

Al 20’ sono ancora i valbormidesi a creare dei grattacapi alla difesa avversaria, con Ottonello costretto al miracolo per disinnescare l’ottima conclusione di un ispirato Garbarino

Al 22’ si fa nuovamente sentire la maggior pressione degli ospiti. Ottonello respinge un siluro indirizzato verso la sua porta, ma sul pallone vagante si avventa prontamente Vigliero, che deve solamente depositare il pallone in rete: 1-1 il risultato!

Al 25’ torna in avanti una determinata Santa Cecilia, con Astigiano che scalda i guantoni di un attento Piantelli

Al 28’ calcio spettacolo al Faraggiana! Daniel Ormenisan con un lancio illuminante pesca Mandara che controlla, scarta il portiere avversario e fa impazzire i tifosi: 2-1 Santa Cecilia!

Al 33’ sono ancora i giocatori di Blangero ad attaccare, con il Pallare schiacciato in difesa. Pellizzari calcia dopo un’ottima azione personale, Piantelli la mette in calcio d’angolo

Al 37’ sono ancora i locali a sfiorare il gol: Mandara la mette in mezzo, arriva una spiazzata che libera Gotelli, il quale la mette in mezzo per Puppo. Il tiro di quest’ultimo termina però sopra l’incrocio dei pali (di poco)

Al 42’ gli ospiti tornano a rendersi pericolosi con il solito Vigliero che prova ad incrociare, ma il suo tiro termina sul fondo

Al 45’, proprio all’ultimo respiro, il Pallare acciuffa il pareggio con Bignoli che, imbeccato dal centrocampo, fulmina Ottonello con una potente conclusione: 2-2 lo score!

Termina così 2-2 un primo tempo divertente, con entrambe le formazioni che stanno rispettando il pronostico. Sia i locali che gli ospiti infatti provano a vincere il match e questo spiega la pioggia di gol alla quale abbiamo assistito finora.

Inizia puntualmente anche la seconda frazione (15:30), con gli allenatori che confermano gli stessi 11 scesi in campo nei primi 45’. Il Pallare questa volta sembra essere più propositivo.

Al 3’ però è nuovamente la Santa Cecilia a trovare il vantaggio. Un ispiratissimo Pellizzari mette in mezzo un pallone telecomandato, che Mandara spinge in porta facendo gioire il suo pubblico: 3-2 Santa Cecilia!

Al 5’ gli uomini di Blangero si rendono nuovamente protagonisti, con la difesa avversaria che, messa in difficoltà, abbatte l’attaccante dei locali: l’arbitro senza esitare indica il dischetto

Al 6’ su di esso si presenta D. Ormenisan, che trasforma con l’aiuto del palo: 4-2 Santa Cecilia!

Al 9’ mister Albesano decide di operare la prima sostituzione, con Mazzucco che entra in campo al posto di uno spento Bergamo

Al 13’ sugli sviluppi di un calcio di punizione si crea una doppia occasione per il Pallare, ma Ottonello difende bene la propria porta

Al 15’ anche mister Blangero sceglie di cambiare qualcosa: dentro Gerace e Yupanqui al posto di Astigiano e Faddi

Al 17’ ancora un cambio per gli ospiti, che mandano in campo Graffa al posto di Garbarino

Al 19’ ecco un colpo di scena. L’arbitro ammonisce Mandara, ma le proteste del giocatore indispettiscono il direttore di gara, che decide di mandarlo sotto la doccia: Santa Cecilia in 10!

Al 22’ il Pallare prova ad accorciare le distanze con un’ottima azione, ma ancora una volta Ottonello risponde presente

Al 24’ mister Albesano manda nella mischia Bianchin al posto di Abbaldo

Al 26’ sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi, con Magliano che ci prova da fuori, ma il suo tiro termina alto 

Al 28’ Pellizzari decide di fare il fenomeno, scartandosi un difensore prima di incrociare sul palo lontano dove Piantelli non può arrivare: 5-2 Santa Cecilia!

Al 31’ D. Ormenisan calcia in porta direttamente da calcio di punizione, ma il pallone termina a lato

Al 33’ mister Blangero sostituisce Pellizzari tra gli applausi dei tifosi, mandando sul terreno di gioco al suo posto Camara

Al 36’ mister Albesano chiama invece in panchina il numero 3 Rabellino sostituito dal numero 18 Borkovic

Al 40’ dilagano i padroni di casa, che continuano ad infierire nonostante l’inferiorità numerica. V. Ormenisan lancia in campo aperto Camara che, dopo un coast to coast, deposita il pallone alle spalle di Piantelli: 6-2 Santa Cecilia!

Al 42’ ci prova anche Puppo con un’azione pesonale, ma il tiro termina fuori

Al 44’ ancora un’occasione per i locali, con Piantelli costretto al super intervento

Termina così senza recupero un match dominato dalla Santa Cecilia, che soprattutto nel secondo tempo ha fatto valere la sua maggiore qualità. Gli uomini di Blangero tornano così a vincere e superano proprio gli ospiti in classifica, tornando a puntare la zona playoff (distante soltanto due lunghezze). Dal canto suo la formazione di Albesano dovrà cercare subito di ripartire, cercando di comprendere i motivi del blackout riscontrato nei secondi 45′ di questa partita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.