IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, oltre 600 persone al concerto di Natale organizzato da Progetto Città foto

L’evento è stato donato dalla cooperativa Progetto Città a tutta la cittadinanza che ha risposto con grande calore

Savona. Ieri si è tenuta al teatro Chiabrera la grande chiusura dei festeggiamenti per i trent’anni di attività della cooperativa Progetto Città con il concerto di Natale “Trent’anni Insieme”.

Si è trattato di una serata di festa, una serata fatta di musica e parole che la cooperativa storica savonese ha regalato a tutta la cittadinanza proprio per chiudere il semestre dedicato alle celebrazioni di questo importante traguardo.

“E’ stata una grande festa – spiega Gaetano Merrone, presidente di Progetto Città, dal palco insieme a Sissi Campanella e Antonella Brandone –sia per la qualità della proposta artistica in programma, sia per condividere insieme con i savonesi la nostra idea di cooperazione. Un regalo che abbiamo voluto fare a Savona”.

Ospiti d’eccezione in questa serata di festa sono stati la soprano Linda Campanella e il basso Matteo Peirone che hanno incantato le oltre 600 persone presenti con i loro virtuosismi. Un repertorio che ha spaziato da Morricone al Fantasma dell’Opera, passando per Carosone e i grandi classici come il Valzer di Strauss. I due cantanti di fama internazionale sono stati entrambi accompagnati da Le Muse, Ensemble tutto al femminile diretto dal pianista e direttore d’orchestra Andrea Albertini.

“Ad aprire la serata è stata la splendida voce di Valeria Bruzzone che, questa volta è proprio il caso di dirlo, ha accompagnato il magistrale lavoro sugli arrangiamenti di grandi pezzi della tradizione cantautorale italiana, da ‘Il pescatore’ di De Andrè a ‘Non insegnate ai bambini’ di Gaber, solo per citarne due, del Mal d’estro Ensemble diretto da Claudio Massola”.

Presente in platea, oltre le 600 persone che hanno accompagnato il concerto con applausi e canti, il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.

“I contributi video, la regia in diretta, e le parole e le gag comiche dell’attore e presentatore Alberto Bergamini, hanno fatto il resto, regalando una serata impeccabile di grande stile e leggerezza che resterà a lungo nella memoria del Chiabrera e dei savonesi” affermano dalla cooperativa.

I saluti con l’Hallelujah di Cohen e la fantasia di Natale per il gran finale, con i migliori pezzi della tradizione natalizia di sempre, da Stille nacht a Jingle Bells hanno semplicemente commosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.