IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il consigliere Saccone (FdI): “L’egoismo personale brucia e disfa i partiti”

"Si assiste con dispiacere ad un crescente indebolimento dello spirito di squadra"

Più informazioni su

Savona. “L’egoismo personale brucia e disfa i partiti. Un tempo era il divide et impera a segnare una strategia politica, ma erano tempi nei quali, comunque, si ragionava come partito, soprattutto si ragionava”. Inizia così, con una nota di amarezza, il pensiero del consigliere comunale savonese di Fratelli d’Italia Simona Saccone.

Spiega Saccone: “Ora la storia è molto diversa, assisto con dispiacere ad un crescente indebolimento dello spirito di squadra, rimasto vivo ormai, in poche persone: normalmente quelle che hanno un lavoro proprio e non debbono dipendere dai voti e quindi sostentarsi di politica, in una continua gara ad ostacoli, dove per una qualsiasi poltrona pagata, s’è disposti ad asfaltare qualsiasi ideale e lavoro altrui naturalmente. La tristezza è che, quasi sempre, essendo più numerosi coloro che hanno scambiato la politica per un centro per l’impiego, la strategia che va avanti è quella dell’accordo tra assetati di cariche e prebende, ovviamente in danno di quei poveri combattenti che ancora fanno politica per senso civico, sbattendo la testa contro il muro per trovare soluzioni”.

“Inutile dire che al netto dei proclami da prime pagine, chi vuol vedere la verità la deve cercare altrove, tra le righe di un post, nel fuoco amico sparato contro il politico vero dal proprio stesso partito, nel sostegno reale che le persone serie trovano nelle proprie rispettive sezioni, circoli – continua l’esponente di Fratelli d’Italia -. Ebbene, a fronte di tutto questo, mi sono sentita l’urgenza, il bisogno di aprire un circolo “Barra a destra”, scegliendo chi voglio io. Non è un partito, semplicemente un gruppo di persone, persone vere, che ancora credono in qualcosa, che hanno valori, che amano fare qualcosa per migliorare il nostro territorio, senza pensare a cosa ne ricaveranno: sembra anacronistico? Forse, ma alla sera nessuno di noi è consumato dalle sgomitate , nervoso per la bramosia di una nomina, od impegnato a studiare qualche strategia per blandire il potente di turno…noi alla sera dormiamo sonni sereni, il resto che non esprimo, leggetevelo tra le righe..e buon voto!”.

Continua Saccone: “Barra a destra e’ un contenitore di tutti, di tutto il centro destra, quel centro destra che lavora sul territorio che ne conosce i pregi e le criticita’ ,che non ha bisogno di proclami altisonanti perche’ vive tutti i giorni a contatto con i cittadini,con il difficile mondo del lavoro ,che vive tutti i giorni la triste realta’ di chi lo perde o di chi rischia di perderlo ..e’ un circolo di persone impegnate che vogliono e auspicano un cambiamento. Un circolo che cerca di portare la voce dei cittadini nelle istituzioni e alla luce. Il circolo proprio perche’ tale non ha il logo di un partito specifico ma si propone di creare le sinergie in un centro destra troppo spesso volutamente messo l’uno contro l’altro ,infatti e’ composto da anime di tutto il centrodestra che collaborano in sinergia per un bene comune che e’ il bene della nostra comunità”.

“Benvenuti quindi a Savona in ‘Barra a destra’ il circolo di chi fa la politica del territorio, ognuno con le proprie differenze partitiche ma tutti con la voglia di costruire… e ricordiamoci che a breve ci saranno le regionali e il dividi et impera farà male solo a noi del centro destra” conclude Simona Saccone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.