IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, è il giorno delle “Sardine”: in migliaia pronte ad invadere la città

Appuntamento oggi alle 18.30 in piazza del Brandale

Savona. Il “Movimento delle sardine” non arretra di un millimetro e, dopo aver animato diverse piazze italiane, si prepara ad invadere pacificamente anche Savona: accadrà oggi pomeriggio alle 18,30, in piazza del Brandale.

“Quante volte avresti voluto metterci la faccia e poi ci hai ripensato? Quante volte ti è venuto il mal di pancia leggendo certi commenti o guardando alcuni programmi? – si legge sulla pagina ufficiale Facebook dell’evento – Bene, è arrivato il momento di cambiare l’inerzia della retorica populista, di dimostrare che  i numeri contano  più della prepotenza, che la testa viene prima della pancia, che le persone contano più degli account social e soprattutto è arrivato il momento di dimostrare che Savona c’è. Savona è giunto il momento di alzare la testa, in maniera pacifica, nessun colore politico, nessuno slogan contro nessuno, solo noi, la nostra presenza e la nostra unione. Siete pronte sardine? Noi ci siamo, è tutto pronto, ora tocca a voi”.

Il “Movimento delle sardine” è nato, spiegano, “quasi per caso, in Emilia Romagna, grazie all’iniziativa e alla tenacia di un piccolo gruppo di ragazzi, che hanno riunito in piazza migliaia di persone per mostrare il proprio dissenso  al leader della Lega Matteo Salvini. Perché la sardina? Perché è ‘un pesce silenzioso’ che si contrappone idealmente alla politica urlata e aggressiva di stampo populista”.

QUI L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI IVG CON LE SARDINE SAVONESI

Sardine in piazza a Genova

Le “Sardine Savonesi”, forti del successo delle altre manifestazioni che si sono svolte in diverse città dello Stivale (a Genova erano oltre 8mila), si attendono oggi a Savona più di 2mila partecipanti. E per una mole così imponente di persone occorrono regole sia di civiltà, sia in termini di logistica e viabilità. Per questo, sulla pagina ufficiale “Il Salto delle Sardine Savonesi” quest’oggi è stato pubblicato una sorta di vademecum all’insegna dell’educazione, della civiltà e della sostenibilità ambientale (oltre che della più totale apoliticità).

Vademecum Sardine savonesi

Ecco le regole da rispettare: “la piazza la troviamo pulita e la dobbiamo lasciare pulita; armatevi solo di sardine colorate e tanta voglia di riunirci; è una manifestazione apolitica quindi nessuna bandiera di partito o insegna (in caso contrario, sarà chiesto di rimuoverle)”.

Ed ecco, invece, le info in termini di logistica e viabilità: “si tratterà di un flash mob in piazza, della durata di circa mezzora, proprio per creare meno disagi possibile, ma è consigliato spostarsi comunque con i mezzi di trasporto pubblici (onde evitare intasamenti e code che sarebbero deleteri in questo momento di emergenza). In caso di spostamento in auto, per i non savonesi, di fronte alla piazza ci sono 3 parcheggi a pagamento sotterranei”.

Infine, l’ultimo monito, probabilmente il più importante per le “Sardine”, savonesi e non: “Ricordate sempre i nostri valori: Solidarietà; Accoglienza; Rispetto; Diritti umani; Intelligenza; Non-violenza; Antifascismo (e Allegria)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.