IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, lievitati i fondi per il bando di promozione dell’eco-efficienza dall’ottobre 2018

Si tratta di un bando per le province, la città di Genova e i Comuni con popolazione superiore a 2.000 abitanti

Regione. Nel mese di ottobre 2018 la Regione Liguria aveva approvato con delibera di giunta un bando per le province, la città metropolitana di Genova e i Comuni con popolazione superiore a 2.000 abitanti, attuativo dell’Azione 4.1.1 “Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici” del POR FESR Liguria 2014 – 2020″.

A comunicarlo è il consigliere regionale Angelo Vaccarezza, che afferma: “Al bando era stata assegnata una dotazione finanziaria pari a 5.000.000 di euro, dando atto che tale dotazione poteva essere successivamente integrata con ulteriori risorse finanziarie”.

“Dal momento che sono state presentate istanze di contributo a valere sul bando in oggetto per una richiesta complessiva superiore alla dotazione del bando stesso – continua Vaccarezza – la Regione Liguria ha ritenuto opportuno incrementare la dotazione finanziaria del bando in questione per un importo pari a 1.745.042,95 euro, al fine di consentire di soddisfare le domande di contributo presentate, avuto riguardo agli importanti benefici che derivano alla collettività dalla realizzazione degli interventi presentati per la promozione dell’eco-efficienza e della riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.