IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Proposta di matrimonio alla Camera, secondo il Corriere era un bluff: “Nozze già pianificate”

Stando al quotidiano nazionale: “Matrimonio fissato il 5 settembre e ristorante già prenotato”

Regione. Avrebbe dell’incredibile nell’incredibile (scusate il gioco di parole), se confermata, l’indiscrezione riportata dal Corriere della Sera, secondo cui la proposta di matrimonio avanzata alla compagna, alla Camera, dal deputato leghista Flavio di Muro, sarebbe stata “tutta un bluff”.

Proprio così perchè se non fosse bastata la location, la meno prevedibile (e, probabilmente, consona) e i richiami del presidente della Camera Roberto Fico, fonti vicine al quotidiano nazionale sostengono che “si sarebbe trattato di una montatura, mentre le nozze sarebbero già state programmate da tempo”.

E arrivano anche i dettagli, sempre riportati dal Corriere, secondo cui: “Di Muro e la compagna Elisa De Leo avevano già calendarizzato le nozze per il 5 settembre 2020 nella cattedrale di Ventimiglia, partecipato e concluso il corso di preparazione prematrimoniale assieme ad altre cinque coppie e prenotato il ristorante per banchetto e festeggiamenti”.

L’episodio è avvenuto la scorsa settimana, quando Di Muro, ex capo di gabinetto all’assessorato di Regione Liguria ed eletto alla Camera dei Deputati alle elezioni politiche 2018 nel collegio proporzionale Liguria-01, ha chiesto di poter intervenire in Aula sull’ordine dei lavori, salvo poi estrarre la scatolina contenete l’anello per rivolgersi alla compagna presente in tribuna.

Un gesto definitivo “distensivo” dallo stesso deputato, acclamato e applaudito dai colleghi della Lega, ma criticato dalle altre forze politiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.