IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, il Pontelungo completa la rincorsa: capolista in solitaria risultati

Quattro squadre occupano la seconda posizione: Soccer Borghetto, Speranza, Olimpia Carcarese, Baia Alassio

Carcare. Quattro vittorie casalinghe, un pareggio, un successo esterno e ancora un rinvio. Questo il responso dell’ottava giornata del girone A di Prima Categoria, nel quale la partita tra Don Bosco Vallecrosia Intemelia e Quiliano & Valleggia non si è potuta disputare per l’impraticabilità del campo.

Il Pontelungo ha completato la sua rincorsa. Conquistando la quinta vittoria consecutiva i granata si sono isolati al comando. La formazione allenata da Fabio Zanardini ha battuto a domicilio per 3 a 1 e scavalcato l’Olimpia Carcarese. Gli albenganesi si sono garantiti i 3 punti già nel primo tempo, andando a segno con Rossignolo, Caneva e Guardone. Nella ripresa i biancorossi hanno accorciato le distanze con Vero.

L’Olimpia Carcarese scende in seconda posizione; viene raggiunta da Soccer Borghetto, Speranza e Baia Alassio. Pertanto ora c’è un quartetto a 2 lunghezze dalla capolista. Lo Speranza, con 17 reti fatte, vanta il miglior attacco del girone. La compagine guidata da Pierpaolo Calcagno ha piegato per 4-2 l’Altarese: i savonesi si sono portati sul 2 a 0 con reti di Seck e Corsini; i giallorossi hanno ristabilito la parità con una doppietta di Ferrotti, poi nel finale di gara con un gol dal dischetto e uno su azione Doci ha firmato il successo dei padroni di casa.

Quarto pareggio per il Soccer Borghetto, unica formazione ancora imbattuta del raggruppamento. Sul terreno dell’Oliva i biancorossi hanno rincorso a lungo l’Aurora Calcio, passata in vantaggio a metà primo tempo con un rigore trasformato da Laudando. Ad una decina di minuti dal termine Carparelli ha realizzato il gol del pari: 1 a 1.

Dopo due sconfitte consecutive e senza segnare reti, la Baia Alassio ha ritrovato gol e 3 punti. I gialloneri hanno avuto la meglio per 1-0 della Letimbro: Pampararo ha mantenuto inviolata la propria porta e Delfino, nella prima parte di gara, ha insaccato il pallone che si è rivelato determinante.

Pronto riscatto del Millesimo, dopo il pesante ko con lo Speranza. Sul campo di Carcare, dopo un primo tempo a reti inviolate, l’Andora è passata a condurre con una rete di Paterno. I giallorossi hanno reagito ed hanno ribaltato il risultato con le segnature di Morielli, Rovere e Lorenzo Negro per il 3-1 finale.

La Carlin’s Boys, dopo l’ammutinamento dei giocatori con l’Andora che ha dato i suoi frutti, dato che la squadra ha ottenuto il cambio di allenatore, è tornata a giocare e ha battuto il Borghetto per 2-1, sopravanzandolo in classifica. Giorgio Brizio e Urbina hanno siglato le reti del successo dei nerazzurri; per gli ospiti ha accorciato le distanze Simonassi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.