IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Meteora” nei cieli della Liguria, tante segnalazioni: “Potrebbe essere un bolide”

Direttore dell'osservatorio astronomico: "A giudicare dalle descrizioni sarebbe una piccola pietra che attraversa il cielo ad alta velocità"

Regione. Un corpo luminoso nel cielo, simile a una grossa stella cadente, è stato avvistato poco dopo le 17.30 in diverse zone della Liguria.

Segnalazioni concordi tra loro sono arrivate da Albisola, San Fruttuoso, Pra’ e dalla val di Tanaro. Un testimone ha riferito di un “meteorite infuocato enorme”, un altro racconta che “a un certo punto è esploso parzialmente”.

Al momento non ci sono ancora conferme dalla comunità scientifica né scatti che abbiano immortalato l’evento astronomico, ma il numero di segnalazioni è abbastanza alto per ritenere che sia accaduto realmente. Nelle prossime ore potrebbero giungere conferme dalle webcam della rete Prisma.

“A giudicare dalle descrizioni potrebbe trattarsi di un bolide, cioè un oggetto di qualche centimetro, una pietrolina, che attraversa il cielo a velocità molto elevata e la ionizza, in pratica la riscalda – spiega Walter Riva, direttore dell’osservatorio astronomico del Righi -. La scia che si vede è l’aria che brucia”.

L’avvistamento è plausibile anche perché nei primi di gennaio la Terra attraversa le Quadrantidi, uno sciame meteorico costituito dalle polveri di una cometa. “Il 27 dicembre è un po’ presto, ma potrebbe essere un anticipo di quel fenomeno”, spiega ancora Riva. La definizione di “meteorite” è comunque prematura perché con questa parola si identificano i corpi celesti che arrivano a contatto col suolo. Diversamente si parla di meteore “oppure, se sono particolarmente luminose, almeno quanto Venere, le chiamiamo bolidi”, conclude il direttore dell’osservatorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.