Cambiamento

Manovra, Mantero (M5S): “Sotto lo 0,5% thc la canapa non è stupefacente”

Lo ha annunciato il senatore del Movimento 5 Stelle con un post sui social

matteo mantero

Provincia. “Ragazzi ce l’abbiamo fatta: questa notte in commissione bilancio abbiamo approvato uno dei nostri emendamenti alla manovra sulla canapa industriale”.

Così, il deputato pentastellato Matteo Mantero annuncia l’emendamento approvato in Parlamento che modifica il testo unico per gli stupefacenti stabilendo che sotto lo 0,5% di thc la canapa non è considerabile sostanza stupefacente.

Spiega il senatore Mantero: “E’ quello meno ambizioso, che riguarda principalmente la biomassa, ma che comunque modifica le legge sulla canapa consentendo di commercializzare i fiori e soprattutto modifica il testo unico per gli stupefacenti stabilendo una volta per tutte che sotto lo 0,5% di thc la canapa non si può considerare sostanza stupefacente”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.