IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lunardon e Righello (PD): “Bandi per digitalizzazione delle micro imprese delle aree interne, bene il via libera della Regione”

"Ma la giunta sblocchi le risorse europee per la realizzazione della rete ultra larga banda, altrimenti avremo un locomotore senza binari"

Regione. “Apprendiamo positivamente che, accogliendo una delle nostra richieste, l’assessore regionale allo sviluppo economico abbia finalmente deciso di lanciare il bando dedicato alla digitalizzazione delle micro imprese situate nei Comuni liguri delle aree interne sostenendo l’acquisto di software, hardware e servizi specialistici per il miglioramento dell’efficienza dell’impresa stessa”. A dirlo sono consiglieri regionali del Pd Giovanni Lunardon e Mauro Righello.

“Avevamo sollecitato la giunta a portare avanti iniziative in tal senso – continuano gli esponenti del Partito Democratico – proprio durante il consiglio regionale che, recentemente, ha affrontato la questione di Liguria Digitale. Il vero punto di svolta però, prima ancora del bando, è lo sblocco dei fondi europei già stanziati per la Liguria a favore della realizzazione della rete ultra larga banda nelle aree interne (61 milioni di euro in tutto): se le due iniziative non sono connesse è come acquistare un locomotore che non ha binari su cui viaggiare”.

“I fondi per la realizzazione della rete Internet in fibra ottica per le aree interne sono pronti dal 2016, quando ministero e Regione Liguria avevano sottoscritto la convenzione per milioni di euro provenienti da Bruxelles. Da allora però questi fondi sono rimasti sostanzialmente fermi al palo. Così come sono ferme le iniziative relative alla informatizzazione della cartella clinica dei cittadini e alla diagnostica per immagini, che proprio la rete ultra larga banda consentirebbe di gestire da remoto, senza far spostare il paziente. Questo comporterebbe un grande vantaggio a partire proprio dalla popolazione delle aree interne”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.