IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, terremoto nella minoranza: si è dimesso il capogruppo Gianni Siccardi

Il documento che ufficializza “il congedo” è stato depositato in mattinata all’ufficio protocollo loanese

Loano. Colpo di scena a Loano questa mattina dopo che il capogruppo di minoranza Gianni Siccardi ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni dal consiglio comunale. 

La decisione del consigliere arriva a poche ore dalla nomina del nuovo segretario del circolo del Partito Democratico di Loano-Boissano nella persona di Giuseppe Del Chierico, eletto all’unanimità durante l’assemblea degli iscritti che si è svolta il primo dicembre scorso. 

A tal proposito, il neo segretario ha convocato per mercoledì una riunione del direttivo del circolo per “fare chiarezza” sulla vicenda.

Le dimissioni di Siccardi aprono un nuovo scenario all’interno della minoranza, soprattutto nell’area PD. Durante le ultime elezioni, infatti, il partito, oltre a non aver ottenuto un ottimo risultato, ha dovuto fare i conti con l’avanzare dei consensi del Movimento 5 Stelle. Tenendo conto anche dell’incognita delle posizioni che assumeranno gli aderenti al nuovo partito politico di Matteo Renzi (“Italia Viva”), a Loano potrebbe farsi largo l’ipotesi di un’alleanza tra PD e simpatizzanti del M5S (un vero e proprio gruppo locale ufficiale non esiste) in vista delle prossime elezioni. 

Ora, al posto di Siccardi potrebbe fare il suo ingresso nel parlamentino loanese Roberto Franco, sindacalista Fillea e delegato Fiom di Piaggio da sempre iscritto al Partito Democratico. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.