IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Stile Savonese

Le opere pop di Marco Lodola, Simona Ventura e Nick The Nightfly: al via il Natale di Alassio

"Stile Savonese" è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia

Più informazioni su

Sabato 7 dicembre ad Alassio si è acceso “Il giardino dei sogni luminosi” sul celebre Muretto, per dare il via a un Natale scintillante, ricco di eventi e iniziative per tutti, con le splendide opere di Marco Lodola e ospiti speciali quali Simona Ventura, Nick The Nightfly e Giovanni Terzi.
In un’atmosfera raffinata, ma informale, nel pomeriggio di sabato, il rinomato Caffè Roma di Alassio ha ospitato la conferenza stampa, dove gli ospiti hanno scherzato, ognuno raccontando il forte legame con la città del Muretto.
Uno show, più che una conferenza.

Alassio, meta turistica tra le più amate in Riviera, ricca di locali, celebre per lo shopping, il Muretto e le bellissime spiagge. Alassio colpita negli ultimi anni dal maltempo, ma che non si arrende e reagisce con fermezza, dimostrando sempre la sua forza e la sua bellezza.
Alassio che grida che la Liguria non si è fermata e continua la vita con i consueti ritmi.
Una perla del turismo ligure che, anche per il 2019, propone un variegato programma di eventi che ci accompagneranno per tutto il periodo festivo.

Un’esplosione di entusiasmo che si apre con Marco Lodola, Nick The Nightfly, Simona Ventura e Giovanni Terzi, oltre agli Assessori Regionali Berrino e Mai.​
“Alassio Christmas Town” ha così ufficialmente preso il via.
“C’è la volontà di ripartire, di dare un segnale che la dolce vita alassina sta tornando”, ha detto Simona Ventura, che dal Caffè Roma, dal Muretto di Alassio è partita verso una sfolgorante carriera.
La nota conduttrice televisiva è da sempre legata alla Città del Muretto da care amicizie, indissolubili ricordi e da un senso di gratitudine che l’ha spinta, con il compagno Giovanni Terzi, a coinvolgere il noto artista Marco Lodola in un’installazione proprio sul simbolo della città.
“Il Giardino dei Sogni Luminosi” è infatti un percorso di otto opere realizzato da uno dei più noti artisti della pop art, dedicato proprio a Simona Ventura.
“C’è una Miss – spiega lo stesso Lodola – e sicuramente c’è il riferimento a Simona, ma ci sono tanti colori e per me Simona è tutti questi colori. Non è solo una Miss. È anche quello, ma sicuramente non solo quello”.
Perché Alassio è storicamente la città del Muretto e di Miss Muretto, concorso di bellezza nato nel 1953, che ha visto la ribalta televisiva nel 2008 e che è stato soppresso nel 2014.
C’è la volontà di riproporlo e la stessa Simona Ventura, che ne vinse il titolo nel 1986, nel corso della conferenza stampa, si è fatta promotrice dell’iniziativa.

“Il giardino dei sogni luminosi” è caratterizzato da sette sculture installate sul Muretto di Alassio e una nel Palazzo Mucicipale.
Un percorso luminoso e fantasioso dedicato alla magia dei sogni, che tengono accesa la fiammella della tenacia e della volontà nella vita di ognuno di noi affinché si raggiungano i propri obbiettivi.
I sogni, che dobbiamo cercare di tenere sempre accesi, illuminati, proprio come le magnifiche sculture di Lodola.
Le sue opere pop, che utilizzano colori vivaci e sagome ben definite con tubi al neon illuminati, rimarranno esposte fino al 6 Gennaio.
La conferenza di sabato è stata vivacizzata da Nick The Nightfly, il conduttore radiofonico che sta festeggiando trent’anni di carriera con una serie di concerti e che sarà il protagonista del Capodanno alassino.

“Per me chiudere l’anno con un concerto ad Alassio e tra gli amici della città – spiega sempre sorridente Nick The Nighfly – è un vero sogno. Sono legato ad Alassio da tantissimi ricordi. Venivo qui con la famiglia, venivo a trovare amici, la stessa Luisella Berrino, collega di Radio Montecarlo…”

“Dopo lo straordinario successo del capodanno sul Molo dello scorso anno – spiega Massimo Parodi, presidente del Consiglio Comunale con delega agli Eventi, “per il 2019 abbiamo scelto di aggiungere un grandissimo personaggio che verrà con la sua band e ripercorrerà con noi 30 anni di carriera musicale”.
“Sia chiaro – aggiunge Nick imbracciando il suo ukulele per cantare “Baby be yourself” – non ho nessuna intenzione di farvi addormentare. La selezione musicale sarà studiata ad hoc per farvi ballare e divertire sulle note dei brani più famosi di tutti i tempi”.

Come sottolineato da Giovanni Berrino, Assessore al Turismo della Regione Liguria, il Capodanno di Alassio è importante, così come gli altri eventi natalizi della città, confermando come la nostra terra, la nostra magnifica Liguria, sia ospitale, ricca di manifestazioni e piena di allegria.
Un “Alassio Christmas Town” all’insegna della vivacità e della “rinascita”, capace di illuminare o riaccendere tutti i nostri sogni.

“Stile Savonese” è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia. Ogni settimana una passeggiata tra le vetrine dei negozi della nostra provincia, a caccia di novità: un “viaggio” tra le tendenze savonesi a livello di moda, bellezza o arredamento, ma anche tra proposte come gite, corsi o spettacoli a teatro. Clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.