IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La qualità dei servizi dell’Asl2 certificata dal Rina: ben 11 strutture ricevono il riconoscimento ufficiale

Continua il percorso di certificazione dell’Asl2 savonese, con il coinvolgimento di nuove strutture aziendali.

Più informazioni su

Savona. Continua il percorso di certificazione dell’Asl2 savonese, con il coinvolgimento di nuove strutture aziendali.

Oggi, lunedì 2 dicembre, presso la sala congressi dell’ospedale San Paolo di Savona, sono stati consegnati da parte dell’ente certificatore Rina gli attestati alle strutture che hanno concluso con successo questo percorso. Si tratta di oltre 2000 operatori coinvolti, per un totale di 39 strutture aziendali delle quali 32 che riconfermano la loro certificazione, una del dipartimento di prevenzione e 7 di nuova estensione di cui 6 del dipartimento tecnico amministrativo, primo in Liguria ad ottenere questo riconoscimento.

“La normativa internazionale Uni En Iso 9001:2015, attualmente utilizzata a livello mondiale, specifica i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per dimostrare la capacità di fornire con regolarità prodotti e servizi che soddisfano i requisiti del cliente e mira ad accrescere la sua soddisfazione, tramite l’applicazione del sistema stesso” spiegano dalla struttura complessa di qualità, accreditamento e rischio clinico di Asl2.

La missione di questa struttura è proprio quella di supportare l’azienda, in tutte le sue componenti, ad intraprendere le iniziative più opportune, attraverso l’utilizzo degli strumenti sostenibili, volte a diffondere capillarmente la cultura della qualità e sicurezza delle attività assistenziali e di supporto.

“E’ con soddisfazione che riceviamo oggi questo riconoscimento, che attesta la qualità del lavoro svolto quotidianamente dai nostri professionisti. E’ da tempo che stiamo portando avanti questo percorso, volto al continuo miglioramento dei servizi offerti, che rappresenta un’ulteriore garanzia per i cittadini di qualità e sicurezza delle cure. I risultati ottenuti sono il frutto di un grande impegno del personale coinvolto” dicono dalla direzione.

Tutto ciò costituisce non soltanto un semplice attestato di riconoscimento, ma rappresenta l’opportunità di misurarsi e monitorare continuativamente l’attività svolta in un’ottica di confronto costante e nel rispetto delle esigenze di tutte le parti interessate, interne ed esterne, cittadinanza ed istituzioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.