IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Savona Rugby torna a giocare e regola la Pro Recco per 62 a 7 risultati fotogallery

Successo mai in discussione, con i padroni di casa in costante attacco

Savona. Domenica 8 dicembre il Savona è finalmente tornato in campo e ha battuto per 62 a 7 la Pro Recco Cadetta, riuscendo così ad iniziare il recupero dei tre turni rinviati per maltempo.

L’incontro si è sviluppato come previsto, con il Savona in costante attacco e i recchelini in copertura. La squadra ospite ha espresso un buon gioco di base, ma sconta una prima squadra in Serie A che drena continuamente le risorse buone; in campo si è visto il previsto misto di giocatori promesse, atleti di curriculum e un paio provenienti dalla Serie A in rimessaggio. Un team numericamente ridotto, che si presentato alla Fontanassa con una sola riserva.

Con queste premesse, il gioco è stato a direzione unica, per quanto il Recco abbia giocato con volontà ed orgoglio, prova nei sia la meta siglata da Cinquemani a metà secondo tempo.

Per il Savona un match perfetto, considerati il momento e la situazione. Le ulteriori partite da recuperare sono il doppio scontro con l’Amatori Genova, squadra temibile e quadrata nel gioco. Essere tornati in campo con il Recco ha permesso di riprendere il clima partita, creare nuova concentrazione e, soprattutto, ha permesso la pratica di quanto provato lungamente in allenamento, vedendone i risultati tangibili.

Sul piano dei singoli giocatori la prova è stata quanto mai positiva; alle conferme attese si sono uniti l’esordio di Montanaro, le belle prove di Enzi e Di Murro e la prima meta della carriera per Alieu Sillah.

La settimana prossima torna il campionato e con esso la sempre frizzante sfida con l’Union Riviera; quindi durante il periodo delle festività verranno programmati i due recuperi con l’Amatori, a questo punto affrontati dal Savona nella miglior forma possibile.

Il tabellino:
Savona Rugby – Pro Recco Rugby Cadetta 62-7 (p.t. 36-0) (punti 5-0)
Savona Rugby: Franceri Filippo Serra, Paoletti, Fanciulli, Luca Bernat, Montanaro (Costantino), Marco Bernat (Scorzoni), Pivari, Ademi (Fiabane), Devasini, Urbani, Sillah (Tripodi), Maruca (Vignolo), Enzi (Di Murro), Baccino (Minuto). All. Andrea Costantino.
Pro Recco Rugby Cadetta: Mitri, Barbieri, Locerti, Cinquemani, Figari, Gnecco, Gianrossi, Matulli, Barisone (Marroccu), Salerno, Olcese, Silvi, Mendez Lastra, Demarchi, Bolgiani. All. Valerio Murolo.
Arbitro: Alessandro Torazza (Genova).
Marcature: p.t. 5° m. Serra (5-0), 15° m. Devasini tr. Serra (12-0), 21° m. Franceri tr. Serra (19-0), 28° m. Enzi (24-0), 40° m. Fanciulli tr. Serra (31-0), s.t. 8° m. Sillah (36-0), 17° m. Di Murro tr. Serra (43-0), 20° m. Cinquemani tr. Mitri (43-7), 32° m. Franceri tr. Serra (50-7), 39° m. Franceri tr. Serra (57-7), 43° m. Tripodi (62-7).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.