IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il giovane cestista loanese Gianluca Fea eletto miglior giocatore dell’Eybl 2019

Classe 2004, milita nella Junior Casale

Loano. Nuovo prestigioso riconoscimento per il giovane cestista Gianluca Fea. Il talento loanese è stato insignito del titolo di Best Player, miglior giocatore della prima fase dell’edizione 2019 dell’European Youth Basketball League, torneo internazionale Under 16 di pallacanestro. La prima parte della manifestazione si è svolta nei giorni scorsi in Ungheria: il torneo proseguirà a febbraio a Tenerife, in Spagna

Nato nel 2004 e cresciuto sportivamente nell’Asd Basket Loano Garassini, Gianluca Fea milita ora tra le fila della Junior Casale, mentre nella stagione 2018/19 aveva giocato nel Treviso Basket disputando il campionato Under 15 Eccellenza. Con la squadra veneta Gianluca aveva disputato anche la finale del Trofeo Novi Cup, a cui partecipano le migliori squadre Under 15 d’Italia.

Nel 2017/18 Gianluca, tra le tante ottime prestazioni, aveva dato prova delle sue qualità nel campionato regionale Under 14 Élite, nel torneo internazionale Canestri senza Reti, nel Torneo delle Regioni 2018 e nel Trofeo Città di Monsummano Terme. A luglio 2017 era arrivata la prima convocazione nella nazionale giovanile Under 14.

Nel giugno 2018 l’amministrazione comunale di Loano gli ha conferito il premio di Atleta dell’anno per gli ottimi risultati sportivi conseguiti. “Il riconoscimento ottenuto da Gianluca in Ungheria – commentano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore allo sport Remo Zaccaria – è l’ennesima riprova delle grandi
doti di questo giovanissimo centrale e conferma come la nostra città sia una vera fucina di talenti sportivi,
specie sul fronte della pallacanestro”.

“A Gianluca – concludono – vanno i nostri più sinceri e calorosi complimenti per questo premio, che contribuisce a portare in alto il nome di Loano Città Europea dello Sport e che, siamo certi, sarà il primo di una lunga serie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.