IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Funivie Spa, arriva la convocazione a Roma: l’8 gennaio tavolo al Ministero

Per accelerare i tempi, azienda ha preparato approfondita documentazione. Soddisfazione di Lunardon e Righello

Provincia. A seguito delle ultime sollecitazioni e comunicazioni inviate (le ultime a Adsp Mar Ligure Orientale e Mit sui danni subiti, le cui valutazioni son tuttora in corso) Funivie S.p.A. è stata convocata, insieme con gli Enti preposti e le organizzazioni sindacali, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a un tavolo su Funivie per mercoledì 8 gennaio 2020 alle ore 11 presso la sede del Ministero a Roma.

“Funivie S.p.A., – hanno spiegato, – sta terminando le attività di messa in sicurezza dell’intera linea, e insieme con gli Enti, i tecnici ed Autostrade sta procedendo alle attività urgenti legate alla frana di San Lorenzo. Inoltre, con la collaborazione di Leitner ropeways, ha provveduto alle prime valutazioni sulle diverse opzioni di ripristino delle linee”.

“Contestualmente l’azienda ha organizzato le attività di manutenzione e di presidio per alternare allo smaltimento delle ferie alcune attività utili al fine di assicurare l’integrale remunerazione ai lavoratori per dicembre e gennaio, in attesa di conoscere quanto in discussione presso Regione Liguria e Ministero riguardo all’indispensabile sostegno al reddito per il proseguimento e al più generale piano per la messa in sicurezza del sistema di trasporto negli anni a venire”.

“Per accelerare i tempi del tavolo al Ministero l’azienda ha preparato una approfondita documentazione inerente le mutate condizioni di mercato, le possibilità attuali e prospettiche di trasporto, certa che un percorso coordinato delle azioni di tutti i soggetti coinvolti possa rapidamente portare ad una definizione del tema”.

“Giudichiamo positivamente l’incontro fissato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Funivie Spa, i sindacati e le istituzioni locali l’8 gennaio prossimo a Roma” affermano i consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon e Mauro Righello.

“Sono tre principali le questioni che il tavolo convocato al Ministero dovrà affrontare: la riparazione delle infrastrutture danneggiate dal maltempo, la copertura della cassa integrazione per i lavoratori che non l’hanno e trovare una prospettiva sia per la gestione delle Funivie, sia per la tenuta del ciclo delle rinfuse”.

“A differenza del Governo precedente, l’attuale Esecutivo ha raccolto nel giro di poche settimane le sollecitazioni dei sindacati, che da oltre un anno chiedono un tavolo sulla crisi delle Funivie e delle rinfuse” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.