IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donna intossicata da monossido di carbonio in una residenza per anziani

E' successo all'interno della residenza per anziani "La Quiete" di Spotorno

Spotorno. E’ stata trasferita presso la camera iperbarica dell’ospedale Villa Scassi di Genova una donna intossicata da monossido di carbonio nella propria abitazione. La donna, un’operatrice della residenza per anziani “La Quiete”, si è sentita male solo una volta arrivata a lavoro.

Secondo quanto appreso, la donna in tarda mattinata avrebbe accusato diversi fastidi come giramento di testa, battito veloce e pressione alta. La macchina dei soccorsi si è subito mobilitata, con un’ambulanza arrivata a soccorrerla e una macchina dei Vigili del Fuoco che ha effettuato un sopralluogo  nella sua abitazione, per rilevare il problema.

Dopo le prime cure la donna è stata trasportata prima all’ospedale San Paolo di Savona, in seguito ne è stato disposto il trasferimento nello specializzato nosocomio genovese. Stando a quanto riferito dai sanitari la donna non sarebbe in pericolo di vita.

Sono ancora in corso accertamenti e verifiche sulle cause della fuoriuscita del gas nocivo, probabilmente dovuto al malfunzionamento di qualche impianto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.