IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso “Ceramica nel Verde” ad Albisola, trionfa l’opera di Paolo D’Angeli

Tutti i vincitori

Albisola Superiore. Con le votazioni della giuria popolare e di quella tecnica è terminato il 1° concorso nazionale “Ceramica nel Verde”, indetto dall’amministrazione comunale della città di Albisola Superiore, con il patrocinio ed il sostegno dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (AICC) e nato per valorizzare e promuovere l’eccellenza artistica che contraddistingue la città.

Con 496 voti, la giuria popolare ha decretato il successo dell’opera “Albisola Città d’Arte” di Paolo D’Angeli, presentata e realizzata presso lo Studio Ernan e posizionata sulla Passeggiata E. Montale.Le votazioni online si sono svolte dal 20 al 29 novembre e le preferenze espresse sono state 1314.

Al secondo posto con 447 preferenze si è collocata l’opera collettiva “Direzioni verso il paese che… ci può essere”, al terzo Andrea Viviani con l’opera “Nebulosa”, che ha raccolto 255 preferenze e a seguire “P19natte” di Gabriele Resmin (89 preferenze) e “FatateMiti (vicino al mare)” di Barbara Mazzoli (27 preferenze)

La giuria tecnica, riunita in data 4 dicembre, presso la sala giunta e composta dal presidente Giuseppe Bertero (professore di discipline pittoriche, scenografo e curatore della Mostra della Ceramica di Castellamonte), da Tiziana Casapietra (direttore artistico del Museo della Ceramica di Savona) e Massimo Agamennone (architetto e dirigente tecnico del Comune di Albisola Superiore) ha attribuito il premio ex aequo a Barbara Mazzoli con opera “FatateMiti (vicino al mare)” e Gabriele Resmini con opera “P19NATTE”, presentata da Ceramiche Gaggero e Officina 900.

Di seguito le motivazioni.

Albisola Ceramia Verde 2019

Per l’opera “FatateMiti (vicino al mare)”: “Presenza artistica elegante e raffinata, che si colloca perfettamente nel contesto urbano in cui è collocata, frutto di studio relativo alla storia del territorio, che valorizza la leggenda della strega buona di Ellera”.

Albisola Ceramia Verde 2019

Per l’opera “P19NATTE”: “Opera che realizza con fedeltà il progetto presentato, manifestando una forte coerenza con il territorio, attraverso un’interpretazione concettuale di una tradizionale immagine albisolese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.