IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cisano sul Neva, si accendono i riflettori sugli eventi natalizi

Sabato 21 dicembre protagonista la Nuova Compagnia Comica “Lucio Dambra” e domenica 29 dicembre canti e musiche di Natale con “Loneliest Vocal Ensemble”

Cisano Sul Neva. Dopo l’inaugurazione della “Posta di Babbo Natale” con la 1° edizione del “Concorso per la letterina più bella” e l’accensione delle luminarie, in piazza Gollo, domenica scorsa, il calendario di eventi, organizzati dall’amministrazione comunale, in collaborazione con Luisa Maurizio, presidente dell’Associazione culturale “La Ronzante Gorgogliatrice”, entra nel vivo.

Sabato 21 dicembre, alle 21, nella palestra comunale “G. Comanedi”, la Nuova Compagnia Comica “Lucio D’Ambra”, di cui fanno parte numerosi attori della storica “Baistrocchi”, metteranno in scena “Un, due, tre…stella!”, atto unico liberamente ispirato ad autori vari del teatro genovese. Lo spettacolo è un omaggio a Lucio Dambra, grande amante della cultura genovese, scomparso nell’ottobre 2017, quando era ancora in scena “Unn-a giornà do beliscimo”.

Ambientato in una residenza per anziani, dove emozioni, ricordi, risate e poesie s’intrecciano in modo onirico e divertente, la pièce è dedicata alla memoria di Lucio Dambra, attore, regista e commediografo che ha dedicato ha dedicato al teatro dialettale genovese gran parte della sua vita. Gli attori della sua Compagnia hanno deciso di ricordarlo raccogliendo un ventaglio di testi che s’ispirano al suo lavoro e alla sua produzione che si è contraddistinta per originalità, stile, ritmo, freschezza, carattere e goliardia.

Nuova Compagnia comica Lucio Dambra Cisano

Domenica 29 dicembre, alle 21, sempre nella palestra comunale, i “Loneliest Vocal Ensemble”, formazione vocale nata a Genova che affonda le proprie radici nella musica jazz e gospel, proporranno canti del Natale della tradizione Nord Americana ed Europea. Sono le voci, sapientemente intrecciate tra melodia e armonia a costituire la base musicale di un percorso tra gospel, blues e jazz.

I sei componenti del gruppo, (Georgia Fulle, soprano; Stefania Scambelloni, mezzo soprano; Betty Ilariucci, contralto; Alessio Gorziglia, tenore, Enrico Puppo baritono e Tiziano Tacchella basso e chitarra acustica) oltre ad avere una grande esperienza nel canto corale, sono anche solisti. Il gruppo vanta collaborazioni con la Scuola Conte di Pegli e la Big Band diretta da Giampaolo Casati, i pianisti Guido Bottaro e Roberto Logli, il saxofonista Mauro Caligaris.

Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.