IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Cassa Depositi e Prestiti

di Ivano Rozzi

Più informazioni su

Quello che il Governo sta per mettere in atto è un proprio e vero atto contro il risparmio di tantissimi italiani, in particolare delle classi più deboli , gli anziani , e che oggi concorrono a mantenere in equilibrio la società. Con l’utilizzo dei fondi della Cassa Depositi e Prestiti per finanziare operazioni fortemente a rischio default e sicuramente in perdita si mette a rischio il deposito di tantissimi anziani e famiglie che hanno come deposito per i loro risparmi la Posta.

I cittadini dei piccoli paesi dell’entroterra hanno , da sempre, nel sistema postale il mezzo per lasciare parte dei loro proventi di pensioni e invalidità in deposito, spesso quasi infruttifero. (e questa è già un’anomalia). Ma che adesso questi risparmi il Governo pensi di utilizzarli per sostenere BUCHI NERI come Alitalia, Arcelor Mittal ecc.. è un vero e proprio tradimento a quelli che sono gli impegni assunti nei decenni. Milioni di Italiani si troveranno a perdere i loro risparmi e per loro la vita diverrà un’inferno. Sono azioni messe in atto da un governo di irresponsabili e di soggetti che hanno il solo scopo di guardare al loro interesse senza curarsi di quello degli Italiani.

I Sindaci dei Piccoli Comuni, gli Amministratori che dicono essere dalla parte dei cittadini devono farsi sentire ed impedire questa scelta che risulterà drammatica e devastante per tantissimi concittadini , anziani, casalinghe, persone con handicap , invalidi.

Uno Stato di asserviti al potere che distruggerà un tessuto sociale che oggi sta in equilibrio non per merito loro , ma per la saggezza dei suoi cittadini che non meritano di avere persone al potere che pensano solo a se stessi e non all’Italia. E’ forse venuta l’ora che chi vuole salvare i propri residui risparmi pensi a trovare soluzioni diverse e che non consentano ad avvoltoi di cibarsene per il solo fine ambizioso.

Ivano Rozzi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.