IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos Autostrade, l’ad Tomasi: “Ci dispiace per i problemi che abbiamo creato in Liguria” fotogallery

Bollettino giornaliero sui cantieri e tavolo permanente con ministero ed enti locali

Liguria. “Ci dispiace per i problemi che abbiamo creato, ci dispiace anche per quello che è successo oggi sulla A26. Domani saremo al ministero per vedere le ulteriori azioni di verifica che sono necessarie”. Lo ha detto Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, al termine dell’incontro in Regione col presidente Giovanni Toti e gli assessori Giampedrone e Benveduti per fare il punto sull’emergenza in corso in Liguria.

Durante la riunione sono state stabilite misure come lo sconto sui pedaggi nel tratto Pra’-Varazze sulla A10 e la rimozione di alcuni cantieri. “Abbiamo definito un piano di intervento, abbiamo definito anche gratuità e possibilità di fare un tavolo tecnico col ministero per poter seguire direttamente la situazione”, ha precisato Tomasi.

La ministra dei trasporti Paola De Micheli ha convocato d’urgenza Autostrade dopo il crollo sulla A26 tra Masone e Genova Voltri. “Ci siamo sentiti direttamente con la ministra, abbiamo ritenuto opportuno incontrarci. Abbiamo fatto la verifica su tutti i 2000 viadotti, è giusto prestare la massima attenzione dopo quello che è successo oggi”, ha aggiunto Tomasi.

Sullo stato di avanzamento dei cantieri “abbiamo deciso di fare un bollettino giornaliero e di fare un tavolo permanente con ministero ed enti locali per tenere sempre tutti informati”, ha detto l’ad di Autostrade.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.