IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, spettacolo degli studenti del Patetta a “Music for Peace”

Show di danza e arte scenica sulle onde delle musiche di Fabrizio De Andrè e della poesia di Dante

Cairo Montenotte. Un grande successo ha accompagnato giovedì 12 dicembre a Genova l’esibizione degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Federico Patetta” di Cairo Montenotte a “Music for Peace”, la grande kermesse a cui partecipano artisti, musicisti, dj e uomini dello spettacolo con lo scopo di raccogliere cibo e generi di prima necessità per intervenire nelle aree caratterizzate da emergenze umanitarie e per dare un aiuto concreto e immediato alle persone in difficoltà.

Sul palco genovese i ragazzi del “Patetta” hanno dato vita a uno spettacolo di danza e di arte scenica, molto apprezzato dal pubblico genovese, sulle onde delle musiche di Fabrizio De Andrè e della poesia di Dante.

I medicinali di ogni genere consegnati dagli allievi della scuola cairese ai volontari di “Music for Peace” arriveranno in Siria, Palestina e in altri luoghi dove un semplice antibiotico può fare la differenza tra vivere e morire.

Gli allievi del “Patetta” che hanno partecipato all’iniziativa sono: Alessio Garese, Erika Revetria, Marianna Bonifacino, Francesca Bove, Francesca Malanzani, Alessia Bertolini e gli alunni della classe 1^D CAT con le ballerine della scuola di danza ASD “La danza è” di Irene Bove.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.