IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Babbo Natale ha il camice bianco: il dottor Macciò ricompra il defibrillatore rubato a Savona

Installato in piazza Sisto, era stato rubato nei giorni scorsi

Savona. Quest’anno Babbo Natale ha il camice bianco e si appresta a consegnare un dono, tanto bello quanto importante, alla croce bianca di Savona, proprio alla vigilia del Natale 2019. Si tratta del dottor Alberto Macciò, chirurgo linfatico ed ex milite della Croce Bianca negli anni ’80.

Ha deciso di acquistare a sue spese e donare alla pubblica assistenza un defibrillatore, in sostituzione del precedente, posizionato in piazza Sisto e rubato da ignoti nei giorni scorsi.

“Ho appreso l’incredibile notizia del furto del defibrillatore dai giornali e sui social media ed il mio rammarico si è ulteriormente accresciuto dopo aver letto nei commenti lo sconcerto di alcuni militi della Croce Bianca di Savona promotori del progetto”, ha spiegato il chirurgo.

“Negli anni ‘80 sono stato milite anch’io come loro ed in tempi pre 118 in cui, ricordo, facevo la notte sulle ambulanze ed il mattino successivo frequentavo regolarmente le lezioni del Liceo Grassi di Savona ho avuto occasione di imparare molto dalla loro grande umanità e spirito di servizio”.

“Nel biennio ‘89-‘90 ricevetti anche la Medaglia d’Oro per l’impegno profuso ed ora che sono Medico non dimentico chi mi è stato vicino agli esordi della mia passione diventata anche poi la mia professione”.

“Donare in prima persona un nuovo defibrillatore mi sembra il minimo per ristabilire un minimo di serenità natalizia ed il sorriso a chi, ne sono certo, vigilerà su di noi anche durante queste feste”, ha concluso.

Il defibrillatore dovrebbe arrivare dopo il 2 gennaio e per l’occasione la Croce Bianca organizzerà una cerimonia di consegna in piazza Sisto, dove è stato rubato il precedente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.