IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade cede: pedaggio dimezzato tra Ovada ed Albisola foto

L'accordo dopo le code da incubo nel periodo post natalizio, confermata anche la riduzione tra Pra' e Varazze

Liguria. Dal 1 gennaio 2020 pedaggio dimezzato sulle percorrenze in autostrada comprese tra Ovada (A26) e Albisola (A10). È quanto hanno concordato l’ad di Aspi Roberto Tomasi e la ministra dei trasporti Paola De Micheli durante il vertice convocato d’urgenza a Roma dopo il crollo della volta in galleria tra Masone e Genova.

Una misura che mira implicitamente ad agevolare i turisti diretti sulla riviera di Ponente che nei giorni dopo Natale hanno trovato code interminabili e disagi a causa dei cantieri. La misura si aggiunge alla riduzione del 50% della tariffa nella tratta Varazze-Pra’ decisa durante l’incontro con Toti in Regione.

Confermate le esenzioni totali già in essere per la cerchia cittadina genovese (quelle decretate dopo il crollo di ponte Morandi) e per i tratti tra Chiavari-Rapallo della A12 e Masone-Ovada della A26 in modo da favorire gli automobilisti che non possono utilizzare la viabilità locale, dove sono in corso lavori di messa in sicurezza idrogeologica.

Ulteriori modulazioni delle tariffe nella rete ligure potranno essere determinate sulla base delle valutazioni sulla viabilità che saranno effettuate dal tavolo di coordinamento, comunica Autostrade.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.