IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, assegnazione in house. Filt-Cgil: “Obiettivo quasi raggiunto”

"Entro il 31/12 dovranno essere espletate le ultime procedure previste dalla Provincia"

Provincia. “Grazie alle lotte che i lavoratori hanno messo in campo negli ultimi anni, l’obiettivo è quasi raggiunto”. A comunicarlo, in una nota, è la Filt-Cgil.

Spiega il sindacato: “Entro il 31/12  dovranno essere espletate le ultime procedure previste dalla Provincia, per portare a termine in modo definitivo l’assegnazione in house di Tpl srl. Abbiamo appena scritto alla stessa provincia di terminare le stesse al più presto, lasciando un attimo da parte le polemiche politiche di questi giorni apparse sulla stampa che non interessano assolutamente ai lavoratori, e chiudere in maniera definitiva gli adempimenti. Se tutto ciò non dovesse succedere, sarebbe un fatto gravissimo e la provincia si addosserà tutte le conseguenze del caso”.

“Nel frattempo è stato presentato il piano industriale che dovrebbe diventare ufficiale il giorno 19 dopo l’assemblea dei soci – continuano – e come Filt abbiamo già comunicato che dovrà aprirsi immediatamente un confronto con l’azienda sullo stesso”.

“Sul merito comunque vorremmo intanto evidenziare che gli enti proprietari e Regione mantengano l’impegno di spesa, che non sono veritiere le notizie di stampa che affermano che l’aumento del biglietto è propedeutico a non tagliare il personale, che riteniamo il blocco del turn over non percorribile anche perché già oggi l’organico è molto al di sotto di quel 10% che l’affidamento in house prevede di assegnare a gara, che siamo assolutamente contrari ad eventuali esternalizzazioni ( Officina, pulizia, biglietteria) e, infine, che visto che in questa prima fase il piano vuole essere conservativo, riteniamo inopportuna l’assunzione di due manager. Le nuove figure apicali istituite  possono  rispondere a quelle esigenze” precisano i sindacati.

“La Filt, nello spirito che l ha sempre contraddistinta, inizierà anche un confronto con i lavoratori per discutere sul piano d impresa, organizzando al più presto delle assemblee con date che verranno a breve comunicate” conclude il sindacato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.