IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Apre al traffico la “bretella dei Meceti” di Loano

Il bypass stradale ha inizio dall'incrocio tra viale Enrico Toti e via degli Alpini e va ad innestarsi all'incrocio con via delle Trexende

Loano. Ha aperto ufficialmente oggi la cosiddetta “bretella dei Meceti”, il bypass stradale che consente ai veicoli (specialmente quelli di maggiori dimensioni) di raggiungere la frazione di Verzi e la sua area artigianale aggirando la strettoia che si trova proprio in corrispondenza di via Meceti a Loano.

Per l’amministrazione comunale di Loano l’apertura di oggi rappresenta il “coronamento” di un lungo inter progettuale e politico-amministrativo. Il sindaco Luigi Pignocca spiega: “L’apertura al traffico di quella che è da tutti conosciuta semplicemente come ‘bretella dei Meceti’ è per la nostra città un risultato molto importante. Oggi portiamo a compimento un progetto che ha preso avvio nel lontano 2009 ma che ha origine ancora più indietro nel tempo”.

“L’obiettivo del lavoro portato avanti dagli uffici del nostro Comune, dal nostro comando di polizia municipale e da tutte le amministrazioni che si sono susseguite nel tempo era ed è sempre stato quello di risolvere definitivamente una delle maggiori criticità della viabilità cittadina, quella costituita proprio dal restringimento di via Meceti. Da oggi in poi i mezzi provenienti e diretti a Verzi e alla zona artigianale potranno contare su un’alternativa molto più agevole e comoda e risparmiare tempo; d’altro canto, i residenti della zona dei Meceti vedranno ridurre drasticamente la mole di traffico in transito proprio in mezzo alle case”.

L’assessore ai lavori pubblici, Remo Zaccaria, non esita a definire la “bretella dei Meceti” un’opera “strategica per la città e la sua economia, un’opera attesa da molti anni e che oggi finalmente siamo riusciti a portare a compimento. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il costante lavoro dell’ufficio tecnico e del settore lavori pubblici del nostro Comune, ai quali vanno i miei ringraziamenti per il grande impegno portato avanti in questi anni”.

Bretella Meceti Loano

Al momento la consueta viabilità non subirà variazioni: “I veicoli che muovono da monte a mare e viceversa potranno continuare a passare da via Meceti – spiega l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca – Ciò ci consentirà di raccogliere importanti dati sui flussi di traffico e, alla luce di questi, valutare le eventuali modifiche da apportare”.

A febbraio si terrà la cerimonia di intitolazione della “bretella” ai volontari di protezione civile: “La nuova strada, quindi, assumerà la denominazione di ‘Strada Volontari di Protezione Civile’. Un modo semplice per rendere il giusto omaggio a tutti coloro che dedicano il loro tempo libero a proteggere gli altri e a salvaguardare il territorio intervenendo in caso di bisogno e cercando, con il loro contributo silenzioso, di aiutare la comunità con professionalità e dedizione, spirito di collaborazione e abnegazione”.

Bretella Meceti Loano

“A nome di tutta l’amministrazione comunale ringrazio i nostri tecnici, gli uffici, i progettisti, il comando di polizia locale e tutti coloro i quali, in varia misura, hanno contribuito al raggiungimento di questo fondamentale risultato”, conclude il sindaco Pignocca.

Bretella Meceti Loano

La nuova arteria viaria è lunga 255 metri e dispone di due corsie larghe poco più di tre metri. E’ dotata di una banchina laterale larga un metro e di marciapiedi ampio un metro e 50 centimetri ed è illuminata da lampioni a led. Ha inizio a partire dall’incrocio tra viale Enrico Toti e via degli Alpini e va ad innestarsi con la rete stradale esistente a monte dell’abitato dei Meceti, all’incrocio con via delle Trexende.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. LITTLE GUM
    Scritto da LITTLE GUM

    la strada è bellissima…… peccato che poi c’è il ponte ed è stretto…. una smart e una panda ci passano ma bastano due auto un po’ più grosse per fare la stessa vita di prima…..

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.