IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, erosione argine rio Carenda: firmata l’ordinanza per intervenire in somma urgenza foto

Il sindaco Tomatis: "Opereremo sulla vegetazione in alveo e sulle sponde"

Albenga. Durante gli eventi meteorologici del 23 e 24 novembre scorso, i tecnici comunali, a seguito di segnalazione da parte dei frontisti, hanno appurato un’erosione delle sponde del Rio Carenda che potrebbe provocare danni alle colture e alle abitazioni private.

Il sindaco Riccardo Tomatis, constatata la situazione ha firmato un’ordinanza per intervenire in assenza di autorizzazione ambientale, data l’urgenza, con lavori di manutenzione straordinaria volti a migliorare lo scorrimento delle acque e prevenire un aggravio della situazione di erosione delle sponde del Rio.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Rio Carenda è stato oggetto di progettazione per la manutenzione ordinaria già a settembre 2019. Da quel momento sono partite le richieste per ottenere le autorizzazioni necessarie ad intervenire; in particolare l’autorizzazione idraulica (chiesta alla Regione) e le autorizzazioni inerenti la zona SIC (chieste attraverso la Provincia). Ad oggi abbiamo ottenuto l’autorizzazione idraulica ma non quella inerente la zona SIC. Tuttavia, stante la criticità della situazione e la necessità di intervenire con urgenza”.

“Per poter eseguire gli interventi a difesa delle sponde di Rio Carenda provvederemo anche alla trinciatura della vegetazione in alveo e sulle sponde, passaggio necessario per riuscire a raggiungere la zona dove si è verificata l’erosione.”

Conclude il primo cittadino: “Ringrazio gli uffici per essere stati così solerti nel trovare la soluzione migliore necessaria per eseguire l’intervento nel più breve tempo possibile riuscendo così mettere in sicurezza la zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.