IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, Cristian Cattardico: “Pretendo più rispetto verso i miei giocatori” risultati

Il tecnico alassino punta il dito sulla insufficiente direzione arbitrale

Più informazioni su

Genova. L’Alassio cede l’intera posta (3-0) alla Genova Calcio, ma il trainer delle vespe, andando controcorrente, applaude i suoi giocatori, puntando il dito sulla direzione arbitrale, a suo modo di vedere, insufficiente.

“La prestazione della mia squadra, al di là della sconfitta contro la corazzata genovese, mi è piaciuta, soprattutto nella prima frazione di gioco – afferma il tecnico – ma sono molto amareggiato, perché pretendo maggior rispetto per i miei giocatori, che nella partita odierna non c’è stato”.

Al mister alassino non è piaciuto l’operato arbitrale. “Bisogna che i direttori di gara si presentino alle partite preparati, soprattutto a livello fisico, per essere sempre vicino all’azione – conclude uno stizzito Cattardico – poi possono sbagliare, e questo ci può stare… ma in 35 anni di calcio non ho mai visto un arbitro avere i crampi…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.