IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Acqua, ecco “Servizi Ambientali”: subentrerà nella bollettazione a “Ponente Acque”

"La bolletta riferita al terzo trimestre 2019 contiene anche eventuali conguagli dei periodi precedenti fatturati da parte di Ponente Acque S.C.p.A. in liquidazione"

Provincia. “Cambio della guardia” nella bollettazione dell’acqua per molti cittadini savonesi: “Servizi Ambientali S.p.a.” subentra a “Ponente Acque S.C.p.A” in liquidazione.

Spiegano dalla nuova società: “Si informa l’utenza che la bolletta riferita al terzo trimestre 2019 (per il periodo dal 01/07/2019 al 30/09/2019) e le successive, verranno emesse da Servizi Ambientali S.p.A., società consorziata ed azionista di maggioranza di Ponente AcqueS.C.p.A. in liquidazione, in base alla delibera n. 12 del 12 marzo 2019 del Consiglio Provinciale, adottata nella sua qualità di Ente di Governo dell’Ambito Idrico, e sulla scorta della successiva convenzione del 4 giugno 2019, al fine di consentire il mantenimento in completa efficienza del Servizio Idrico Integrato nelle more del passaggio di consegne al nuovo gestore unico dell’Ambito Centro Ovest 1 Savonese, Acque Pubbliche Savonesi S.C.p.A., società anch’essa a totale partecipazione pubblica, con la conseguente messa in liquidazione del precedente gestore”.

La gestione del Servizio Idrico Integrato viene svolta, senza soluzione di continuità, da parte di Servizi Ambientali S.p.A. per conto di Ponente Acque S.C.p.A. in liquidazione.

“La bolletta riferita al terzo trimestre 2019 contiene anche eventuali conguagli dei periodi precedenti fatturati da parte di Ponente Acque S.C.p.A. in liquidazione – comunicano dalla “Servizi Ambientali S.p.a.” -. Non vi sarà alcun cambiamento delle sedi e degli sportelli per l’utenza. Si avvisa che è attivo il numero verde 800.911.185. Si informa, altresì, l’utenza che le domiciliazioni bancarie attivate con Ponente Acque S.C.p.A. in liquidazione non sono più utilizzabili e che risulta necessario provvedere ad effettuare nuovamente la richiesta di domiciliazione bancaria compilando il modulo scaricabile dal sito internet www.serviziambientali.org o reperibile presso gli sportelli per l’utenza presenti sul territorio”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.