Pallavolo

Acqua Calizzano Carcare seccamente sconfitta nel recuperorisultati

Le biancorosse, ancora non al completo, hanno ceduto in tre set alla Palzola Pavic Romagnano

Carcare. Il recupero della sesta giornata non ha dato motivi di gioia all’Acqua Calizzano Pallavolo Carcare. Le biancorosse, in trasferta a Romagnano Sesia, sono uscite dal campo sconfitte in 3 set, incassando un passivo ancor più pesante di quello di diciassette giorni prima con l’Ascot Labormet Due Torino Play.

La Palzola Pavic Romagnano, ora quinta in classifica, si è confermata avversaria di spessore. Le valbormidesi, ancora alle prese con alcuni infortuni e reduci da un periodo in cui hanno dovuto saltare diversi allenamenti a causa delle allerte meteo, hanno alzato bandiera bianca in meno di un’ora.

Le padrone di casa, in tutti e tre i parziali, hanno condotto nel punteggio fin dall’inizio, gestendo agevolmente il vantaggio. Il tecnico Kostas Papadopoulos ha fatto ruotare tutte le giocatrici a disposizione.

Luca Mantoan, nella speranza di poter riavere al più presto l’intera rosa a disposizione, non ha potuto fare nulla per mutare l’andamento del match. Per Carcare è la quarta sconfitta; le biancorosse sono none in graduatoria. Sabato 7 dicembre alle ore 19 le valbormidesi giocheranno ancora in Piemonte, a Cuneo, ospiti della Bosca Ubi Banca ultima in classifica. Un incontro da non fallire, per evitare di essere riassorbite in zona retrocessione.

Il tabellino:
Palzola Pavic Romagnano – Acqua Calizzano Carcare 3-0 (25-18, 25-12, 25-12)
Palzola Pavic Romagnano: Lualdi 1, Elli 6, Ercoli, Guaschino 14, Della Canonica (L), Malvicini 2, Baldi 10, Simonetta 8, Colombo 5, Ferrario 10, Petruzzelli. All. Papadopoulos.
Acqua Calizzano Carcare: Quaranta 5, Marchese, Cerrato 2, Raviolo 12, Masi, Giordani 4, Fronterré, Vernetti, Bruzzone (L), Odella ne. All. Mantoan.

Nel video le fasi finali del primo set

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.