IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A scuola di artigianato e impresa con la Cna: l’incontro con gli studenti

Lezione con gli alunni dell'istituto Ollandini di Alassio: le opportunità per i giovani

Alassio. La CNA di Savona ha incontrato, presso l’aula Magna dell’istituto Don Bosco di Alassio, in collaborazione con il Lions club di Finale Ligure, gli alunni dell’istituto Ollandini.

Hanno partecipato ben 4 “terze”, riunite sul tema “possibilità di lavoro nel settore artigiano per i giovani”.

Il relatore, Salvatore De Rosa, imprenditore nel settore delle costruzioni e dirigente di CNA Savona, ha illustrato ai ragazzi la figura dell’artigiano, le potenzialità e le opportunità insite nel settore.

De Rosa ha sottolineato l’importanza del lavoro fatto bene con competenza, passione e professionalità a maggior ragione in un contesto economico difficile e selettivo quale quello odierno.

Essere artigiano può essere oggi, con tali presupposti, un’ottima soluzione per futuro.

De Rosa ha poi illustrato in particolare il settore lapideo nel quale opera da molti anni e quello delle energie rinnovabili.

Le numerose domande dei giovani e gli interventi dei docenti hanno evidenziato notevole interesse e apprezzamento.

In tutto questo il ruolo didattico nonché di supporto alle imprese da sempre svolto dalla CNA ha trovato forte riconoscimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.