IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, presentato il “Lûnäio de Väze 2020”

Dedicato al corteo storico di S. Caterina

Più informazioni su

Varazze. Successo di critica e di pubblico sabato 16 novembre nella biblioteca Civica “E. Montale” di Varazze, per la presentazione del “Lûnäio de Väze 2020“, che U Campanin Russu, autore dell’ormai classico almanacco, nel 70° della propria fondazione dedica al Corteo Storico di S. Caterina.

Dopo l’introduzione dell’assessore alla Cultura Mariangela Calcagno, che si è complimentata per questa luminosa edizione del Lûnäio, il presidente dell’Associazione Culturale “U Campanin Russu“, Giovanni Ghione, ha illustrato il tema che propone alcune significative tappe della vita della Santa Senese, Patrona di Varazze, riprese stupendamente dall’obiettivo di Laura Siri, soffermandosi su alcuni importanti aspetti del riuscito prodotto editoriale. 

Ghione e Mario Traversi hanno quindi proseguito nell’illustrazione delle varie componenti del Lûnäio, leggendo alcune poesie ivi inserite e il messaggio di tradizione e di difesa del nostro patrimonio culturale e ligustico che ne è la colonna portante.

La presidente del Corteo Storico, Bianca Caniggia, ringraziando U Campanin Russu per la sensibilità dimostrata nella scelta del tema, che premia l’impegno di tutti i componenti del Corteo, figuranti e persone di supporto (due per tutte Giusy Ciarlo e Marilena Ferrando), ha ricordato l’opera svolta dai compianti dott. Giuseppe Massone e Tonino Olivieri, nel contesto dello studio e del culto di Santa Caterina.

La lettura e le spiegazioni del Lûnäio sono state accompagnate da proiezioni curate da Gianni Giusto, attento e capace tecnico dello staff del Campanin Russu, presenti i soci Pastorino, Candela, Conforti, Ciarlo, Danaidi, un “assieme che fa sempre centro“.

Bettina Bolla, Assessore al Turismo, ha portato il suo saluto di simpatia e di augurio per il successo del Lûnäio, dopodiché il Presidente Ghione ha annunciato che il “calendario” del prossimo anno conterrà alcune pagine di storia patria locale, per arricchire il patrimonio di utili e indispensabili conoscenze delle nostre radici, soprattutto ai giovani della scuola dell’obbligo.

Mercoledì 20 novembre, altro “round” del Campanin Russu a Televarazze, nella rubrica “Incontri” condotta da Piero Spotorno, ancora per il lancio del “Lûnäio de Väze 2020“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.