IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre manifestazioni nel savonese, modifiche alla viabilità

Le comunicazioni della Prefettura savonese per lo svolgimento di tre eventi

Savona. Disposizioni della Prefettura di Savona sul fronte di modifiche alla viabilità per tre manifestazioni che si terranno nel savonese.

Sospensione temporanea della circolazione stradale in entrambi i sensi di marcia del tratto di strada S.P. n. 490 “del Colle del Melogno”, tra le progressive km. 2+200 – km. 2+600, nel centro abitato del comune di Massimino, dalle ore 10,00 alle ore 18,00 per lo svolgimento della manifestazione “Il Bosco di Babbo Natale”. La sospensione della circolazione sarà nei giorni 16, 17, 23, 24, 30 novembre 2019 e 1, 7, 8, 14, 15, 21, 22, 23, 24, 26, 27 e 28 dicembre 2019 dalle ore 10,00 alle ore 18,00.

La sospensione temporanea della circolazione di qualsiasi veicolo in entrambi i sensi di marcia lungo la SP n. 542 (di Pontinvrea), dalla Piazza della Chiesa sino al Km 21+250, e sulla SP 22 (Celle-Sanda-S.Martino), dalla Piazza della Chiesa fino al Km 8+200, per domenica 17 novembre 2019, dalle ore 15.45 alle ore 17.30 circa, per il tempo necessario al transito della processione religiosa “San Martino”.

E per la manifestazione “Giro Dei Monti Savonesi” disposta la chiusura del traffico in entrambi i sensi di marcia nei tratti di strada interessati dalle prove speciali nelle date e nelle ore come di seguito specificato: il 16 novembre 2019, dalle ore 14.30 alle ore 20.30 lungo la S.P. n. 55 e S.P. n. 18, dal termine dell’abitato di Caso fino al bivio della Crocetta e da qui al bivio per Villalunga e Stellanello; il 17 novembre 2019 dalle ore 06.30 alle ore 16.30 sulla SP 52, dal termine dell’abitato di Castelvecchio di Rocca Barbena, in prossimità del bivio per Vecersio e Balestrino, fino alla rotonda di ingresso a Bardineto; il 17 novembre 2019, dalle ore 08.00 alle ore 10.15 e dalle ore 11.15 alle 13.40 lungo la S.P. 490, dal bivio di Vetria in località Caragnetta fino al termine dell’abitato di Massimino, e comunque fino a cessate esigenze.

Per i tre eventi indicati l’organizzazione dovrà porre in essere idonea segnaletica indicante i percorsi alternativi alle strade chiuse durante il periodo di sospensione della circolazione e dovrà assicurare la presenza, in prossimità delle intersezioni stradali precluse al traffico, di almeno due movieri della stessa organizzazione, che dovranno presenziare fino a cessate esigenze.

Inoltre, l’organizzazione dovrà indicare con congruo anticipo gli orari di apertura e chiusura al traffico con appositi cartelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.