IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza ad Albenga, il Pd a Ciangherotti (FI): “Attacchi sterili: Comune, vigili e associazioni stanno lavorando insieme”

Dopo l'attacco dell'esponente forzista all'amministrazione del sindaco Riccardo Tomatis in ambito di sicurezza

Albenga. Continua il botta e risposta tra il consigliere comunale di Forza Italia di Albenga, Eraldo Ciangherotti, e la sezione ingauna del Pd guidata dal segretario Ivano Mallarini.

Dopo l’attacco dell’esponente forzista all’amministrazione del sindaco Riccardo Tomatis in ambito di sicurezza, ecco la replica del rappresentante Dem: “Parlare di sicurezza è un argomento molto serio e dispiace vedere che non venga affrontato seriamente dalla minoranza ma con attacchi sterili al PD indicato come madre di tutti i mali”.

“La verità è che dobbiamo ringraziare la giunta, i vigili urbani e le associazioni che stanno costruendo una bellissima cooperazione tra cittadini ed amministratori per promuovere l’installazione di nuove telecamere ed altre iniziative volte a tutelare la sicurezza ed il recupero degli spazi. Questi sono fatti tangibili e reali che dimostrano che il problema sicurezza viene affrontato. Anche perché va ricordato che il sindaco di una città non è uno sceriffo e non gestisce direttamente le forze dell’ordine”.

“Certo ci sono situazioni da risolvere come in ogni città con le dimensioni e complessità di Albenga e chi delinque va punito senza mezzi termini con i mezzi e le leggi esistenti, ma ci chiediamo: cosa intende di preciso il consigliere Ciangherotti parlando di ‘pugno di ferro’? Usare termini come questi serve solo a creare senso di insicurezza nelle persone ed istigare odio verso gli stranieri quando in realtà ciò di cui abbiamo bisogno è lavorare per creare una sana convivenza civile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.