IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio elettrico in tilt a Plodio, interrogazione di Righello (Pd): “In arrivo gruppo elettrogeno, Enel pronta a risolvere le criticità”

Il sindaco Badano: "Primo passo, ma attendiamo risultati concreti sulla linea elettrica"

Plodio. “Finalmente qualcosa si muove per mettere fine alle ripetute interruzioni del servizio elettrico che da anni colpiscono il Comune di Plodio, creando grossi disagi alla popolazione. Dopo un’interrogazione in Consiglio regionale presentata dal Pd, l’assessore Berrino ha contattato Enel, che si è detta disponibile a confrontarsi al più presto con il Comune per risolvere questa situazione”.

Ad annunciarlo sono il consigliere regionale del Partito Democratico Mauro Righello, che ha firmato l’interrogazione in questione, e il sindaco di Plodio Gabriele Badano. Proprio il primo cittadino ha annunciato che entro le 12.00 di oggi Enel installerà un gruppo elettrogeno per fornire energia elettrica nella parte alta del comune valbormidese.

“Sono anni che la civica amministrazione di Plodio segnala una serie di guasti alla rete elettrica, che provocano interruzioni assai frequenti alla fornitura di energia, anche per lunghi periodi – spiegano Righello e Badano – Una situazione insostenibile, non solo per i continui disagi a cui è sottoposto il territorio (elettrodomestici che si fulminano, derrate alimentari che non vengono conservate correttamente), ma soprattutto perché a Plodio vivono alcune persone affette da gravi patologie, che necessitano l’utilizzo continuativo di apparecchiature medico-sanitarie che dipendono dalla rete elettrica”.

“Le continue interruzioni della fornitura di energia mettono a repentaglio la salute di questi residenti: quindi è necessario risolvere al più presto quest’annosa questione. Ma dopo anni di segnalazioni e incontri in Prefettura la situazione è rimasta la stessa”.

Adesso la disponibilità offerta da Enel, a seguito della sollecitazione dell’assessore regionale su stimolo del Pd potrebbe rappresentare una svolta importante. “Giudichiamo questo annuncio un primo passo avanti – concludono Righello e Badano – Ora attendiamo che parta, come da impegno assunto dall’Enel, il confronto con il Comune”.

E non mancano le proteste dei residenti della località valbormidese, anche per la prima forte nevicata arrivata dalla serata di ieri: “Siamo senza corrente, tensione bassissima, quindi niente riscaldamento! Fate qualcosa…” l’appello di un nostro lettore in merito alla situazione a Plodio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.