IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, prosegue il periodo positivo: Ghivizzano Borgoamozzano sconfitto 3 a 0 risultati

Prova convincente della formazione guidata da De Paola. Giovannini nel primo tempo, Siani e Buratto nella ripresa firmano il netto successo

Vado Ligure. Al termine dell’ennesima settimana travagliata sul fronte societario, il Savona torna in campo per affrontare il Ghivizzano Borgoamozzano. I biancoblù, almeno sul piano dei risultati, sono in un buon momento: dopo aver battuto il Borgosesia, hanno pareggiato sul difficile campo di Casale.

I toscani, al contrario, dopo un avvio sprint, sono calati nel rendimento e negli ultimi cinque turni hanno raccolto solamente due punti. Alla vigilia del match odierno, Savona e GhiviBorgo sono separate da 3 lunghezze.

La cronaca.  Luciano De Paola schiera questo undici titolare: Vettorel, Fricano, Brignone, Albani, Ghinassi (cap.), Tissone, Giovannini, Buratto, Siani, Disabato, D’Ambrosio. Biancoblù in campo col 4-3-3.

A disposizione ci sono Guadagnin, Giglio, Mehic, Diniane, Deri, Shekiladze, Amabile, David, Curci.

Pacifico Fanani manda in campo Signorini, Borgia (cap.), Dell’Orfanello, Benedetti, Brusacà, Subbicini, Fomov, Aprile, Lucatti, Papi, Solinas. Lo schema è il 4-2-3-1.

Le riserve sono Lupi, Marin, Nottoli, Francescangeli, Viti, Simoni, Aldrovandi, Broccoli, Canessa.

Dirige l’incontro Sebastian Petrov della sezione di Roma 1, assistito da Francesco Carbone (Aosta) e Marco Tuccillo (Pinerolo).

Si gioca su un campo molto appesantito dalla pioggia. Il Savona, in avvio di gara, si fa avanti con determinazione, senza però arrivare al tiro.

Al 10° discesa di Fomov sulla fascia, palla al centro, Solinas manca di poco l’aggancio.

Al 17° un tentativo di tiro di Buratto viene respinto dalla difesa ospite.

Al 22° pressing di Buratto che ruba un pallone, serve Siani che in area, spalle alla porta, tocca all’accorrente Giovannini, il quale controlla e calcia: palla in rete. 1 a 0.

Al 25° angolo per il Savona: palla a Giovannini, messa fuori, c’è un cross teso di Disabato, ribattuto. Al 26° prova il tiro Siani: sul fondo.

I toscani provano una reazione; al 33° guadagnano un angolo.

Al 37° grossa occasione per il GhiviBorgo: azione insistita dei toscani, Subbucini calcia a botta sicura, Vettorel ci arriva e sventa con l’aiuto della traversa. Riprende Lucatti che conclude, un difensore ribatte.

Al 40° fallo di Albani su Solinas: ammonito. La punizione calciata da Dell’Orfanello è respinta in angolo da Vettorel.

Al 45° Disabato commette fallo, punizione per gli ospiti. Se ne incarica Lucatti, capocannoniere del girone; il suo tiro è respinto.

Dopo un minuto di recupero si rientra negli spogliatoi, Savona in vantaggio 1-0.

Secondo tempo. Il primo tentativo è dei biancoblù, al 6° Giovannini ha un buon pallone sui piedi, non conclude e serve Siani il cui tiro però non trova la porta.

Al 7° cartellino giallo a Papi. Al 9° Giovannini riceve in area: gran botta e Signorini è chiamato ad una difficile parata.

Savona padrone del campo. Al 10° calcio d’angolo per i padroni di casa, deviazione di Siani, palla sul palo, riprende lo stesso numero 9 e il suo tiro è ribattuto.

Al 13° ancora un angolo per i savonesi, ma non dà frutti. Primo cambio tra gli ospiti: entra Francescangeli, esce Subbucini.

Al 17° è lo scatenato Giovannini ad andare ancora al tiro: Signorini para.

Al 17° seconda sostituzione nel GhiviBorgo: in campo Nottoli per Solinas. L’ingresso di nuove forze dà energia agli ospiti che provano a farsi avanti, ma per due volte vengono fermati in fuorigioco.

Più pericoloso il Savona, con Buratto che al 24° calcia a rete ma trova l’opposizione di un avversario.

Al 26° De Paola effettua il primo cambio: Mehic per D’Ambrosio.

Al 31° Giovannini recupera Siani che riceve ai ventidue metri e con un gran tiro ad incrociare infila la sfera dove il portiere non può arrivare: 2  a 0.

Al 35° conclusione di Albani: para Signorini. Al 35° fallo di Fricano su Nottoli: ammonito.

Al 40° il Savona arrotonda il risultato con Buratto: 3 a 0.

Un cambio per parte al 42°: David per Giovannini, Broccoli per Aprile. Al 44° Amabile sostituisce Siani e Shekiladze prende il posto di Buratto.

Si recuperano quattro minuti. Nell’ultimo minuto di recupero entra Curci al posto di Albani.

Il Savona vince 3-0, ottenendo il terzo risultato utile consecutivo. La squadra di mister De Paola, con 7 punti conquistati nelle ultime tre gare, si rilancia all’undicesimo posto in classifica.

Domenica 23 novembre alle ore 14,30 i biancoblù saranno ospiti del Ligorna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.