IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanovese, prima vittoria stagionale: il 4-0 al San Bartolomeo vale l’aggancio in classifica risultati

A segno Delfino e En Nasery nel primo tempo, ancora Delfino e infine La Monaca nella ripresa: primi 3 punti per gli arancioblù

Alassio. Questa sera il girone A di Seconda Categoria si rimette in pari con il programma, riallineando tutte le squadre a cinque partite disputate. Al Ferrando di Alassio si gioca il recupero della terza giornata tra Villanovese e San Bartolomeo Cervo. Due squadre che hanno avuto un inizio di stagione difficoltoso, al punto che occupano rispettivamente l’ultima e la penultima posizione in classifica.

La cronaca. Ferruccio Vio manda in campo Neri, Testa, Sorrentino, Baldo (cap.), Magni, Acampora, Terragno, Andreis, Villa, En Nasery, Delfino.

A disposizione Immordino, Durante, Dell’Oriente, Bonsignorio, Scola, Lecini, La Monaca, Rotiroti.

Mario Mossello presenta il San Bartolomeo con Filiberto, Sonko, Pelliccione, Gjerga, Trifilio, Bertolina, Andolfatto, Bonfante, Belviso, R. Iannolo (cap.), M. Iannolo.

Panchina corta con Diaby, Samassi, Ricciardelli, Korta.

Arbitra Filippo Rati della sezione di Imperia.

Si gioca davanti ad una ventina di spettatori in una serata priva di vento e con temperatura intorno agli 11 gradi.

Villanovese col 4-5-1 con Neri in porta; in difesa da destra Testa, Baldo, Magni, Sorrentino; a centrocampo Delfino, Terragno, Andreis, Acampora, En Nasery; punta Villa.

Gialloblù col 4-5-1 con Filiberto tra i pali; Marco Iannolo, Trifilio, Bertolina, Pelliccione sulla linea difensiva; Gjerga, Roberto Iannolo, Bonfante in mezzo; Sonko e Andolfatto esterni offensivi con Belviso al centro dell’attacco.

Prime fasi equilibrate; entrambe le squadre cercano di costruire manovre offensive ragionando e senza troppa foga.

All’11° Delfino raccoglie un cross lungo di En Nasery e prova a mettere in mezzo, Pellccione lo chiude in angolo. Lo calcia Sorrentino, testa di Delfino: alto sopra la traversa.

Cambio di fronte, cross rasoterra di Sonko dalla destra, Baldo spazza in corner. Sulla palla messa in mezzo Neri respinge ma non trattiene, poi la difesa rimedia.

Al 13° Filiberto esce e chiude lo specchio ad Andreis.

Al 19° Sonko trova in area Roberto Iannolo che controlla e conclude, Magni si oppone in angolo. Sugli sviluppi campanile di Pelliccione, Neri blocca in presa alta.

Al 21° Acampora fa partire un destro a giro dalla distanza che esce non di molto alla sinistra di Filiberto.

Al 22° ammonito Testa per un intervento falloso su Andolfatto.

Al 24° palla sulla sinistra da En Nasery a Sorrentino che va sul fondo e crossa nell’area piccola, Villa cerca la deviazione vincente, Trifilio salva sulla linea e respinge, ma la palla giunge a Delfino che in piena area è libero di sparare in rete. 1 a 0.

Al 26° Gjerga atterra En Nasery: cartellino giallo.

Al 28° Sorrentino mette in mezzo dalla sinistra, incorna Delfino: alta.

Al 30° cross a mezza altezza di Marco Iannolo, Gjerga col petto prolunga, ci pensa Testa a sventare.

Al 31° destro dal limite di Delfino: fuori misura.

Al 32° Terragno è bravo a strappare un pallone ad un avversario a centrocampo, poi lancia Villa ma il numero 9 è scattato in fuorigioco.

Al 37° Roberto Iannolo guadagna un corner. Sul tiro dalla bandierina ripartenza locale, lancio per Villa e provvidenziale intervento in scivolata di Bertolina in area. Mossello protesta sostenendo che l’attaccante era scattato in fuorigioco, Rati va a redarguirlo.

Al 40° iniziativa sulla destra degli arancioblù, palla in area per Villa, tocco dietro per En Nasery che dal limite scaglia un sinistro di prima che si infila alla destra di Filiberto. 2 a 0.

Al 44° fallo su Testa. Sugli sviluppi della punizione palla messa fuori, Andreis prova dalla lunga distanza: a lato.

Rati assegna due minuti di recupero. Al 48° bel lancio di Terragno per En Nasery che conclude, Filiberto gli chiude lo specchio.

Si va al riposo con la Villanovese in vantaggio 2-0.

Secondo tempo. I gialloblù ripartono con decisione, ma la difesa villanovese fa buona guardia.

Al 5° Trifilio e Filiberto rischiano di combinare un pasticcio in area, Testa intercetta ma non riesce a concludere a rete.

Al 9° prima sostituzione: Samassi al posto di Sonko. All’11° entra Scola per Baldo.

Al 12° punizione dai trenta metri, il destro di Gjerga è ampiamente fuori misura.

Al 13° En Nasery si invola sulla sinistra e spara col mancino: a lato. Mister Vio invita i suoi ragazzi a correre di più, per seguire l’azione.

Al 14° filtrante di Bertolina per Andolfatto, ma è in fuorigioco.

Al 18° conclusione di Marco Iannolo dal limite, Sorrentino ribatte, l’azione insistita prosegue e la palla arriva sulla sinistra a Roberto Iannolo: conclusione ravvicinata e Testa si immola per respingere.

Al 20° in campo La Monaca al posto di Villa.

Al 23° palla da Belviso sulla sinistra per Pelliccione, cross teso per la testa di Samassi che non ci arriva per poco.

Al 24° entra Diaby per Andolfatto.

Punizione dal limite per gli ospiti. Il destro di Roberto Iannolo sfiora l’incrocio.

Al 26° Lecini sostituisce Acampora.

Prima parte della seconda frazione giocata quasi interamente nella metà campo dei locali. La pressione dei gialloblù però non dà frutti.

Più concreta la Villanovese. Delfino riceve un pallone sulla fascia destra e dai trenta metri fa partire un tiro che sorprende Filiberto, infilandosi alla sua destra. Al 29° è 3 a 0.

Al 32° entra Ricciardelli per Pelliccione.

Al 33° Mossello protesta ancora e l’arbitro gli mostra il cartellino rosso.

Al 35° entra in campo Bonsignorio per En Nasery.

Al 36° un rimpallo favorisce Samassi che in piena area ha spazio per concludere: potente ma alto. Stessa sorte, al 38°, per un fendente di Belviso.

Al 40° in area La Monaca si porta la sfera sul sinistro e calcia a rete, Filiberto blocca a terra.

Al 42° Delfino resta a terra dopo un contrasto con Diaby. Al suo posto entra Durante.

Al 45° prolungata scorribanda di La Monaca che alla fine conclude dal limite: fuori di poco alla destra del portiere. Alcuni secondi dopo va al tiro Bonsignorio: para Filiberto.

Nel quarto minuto di recupero arriva il poker. La Monaca si invola per vie centrali palla al piede, nessuno riesce a contrastarlo, arriva a tu per tu col portiere e lo batte. 4 a 0. Dopo il gol, ecco il triplice fischio che libera l’esultanza degli arancioblù.

La Villanovese può rallegrarsi per la prima vittoria stagionale. Primi 3 punti che valgono l’aggancio allo stesso San Bartolomeo all’undicesimo posto in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.