IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scherma, Leon Pancaldo: due medaglie d’oro nel Gran Premio Giovanissimi

Enea Bruzzone e Maddalena Ottolia primi tra i Giovanissimi nella spada

Chiavari. La prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi tra Liguria e Toscana, con l’aggiunta del Piemonte nelle gare di fioretto e sciabola e della Lombardia nella sciabola si è disputata, a causa dell’allerta arancione di domenica 3 novembre, in due tempi, il primo a Chiavari sabato 2 novembre e il secondo a Lavagna lo scorso fine settimana, sempre con l’organizzazione della Chiavari Scherma.

Buoni i risultati per gli Under 14 liguri che hanno conquistato cinque vittorie su un totale di diciotto gare.

Nella categoria Allieve di spada femminile medaglia d’oro per Giorgia Armaleo (Cesare Pompilio), mentre Arianna Sansone (Cesare Pompilio) si impone nella categoria Bambine di spada femminile, Maddalena Ottolia (Scuola di Scherma Leon Pancaldo) conquista l’oro nella spada femminile categoria Giovanissime, Giada Galetti (Club Scherma Voltri) vince nella categoria Allieve di sciabola femminile ed Enea Bruzzone (Scuola di Scherma Leon Pancaldo) conquista l’oro nella spada maschile categoria Giovanissimi.

Conquista il secondo posto Ambra Moschini (Cesare Pompilio) nella spada femminile categoria Bambine.

Bronzo infine per Sveva Federici (Club Scherma Rapallo) nella gara di fioretto femminile categoria Bambine, per Martina Baldini (Cesare Pompilio) nella spada femminile categoria Giovanissime, per Anna Callegari (Chiavari Scherma) nella spada femminile categoria Bambine, per Margherita Poggi (Arenzano) e Gaia Moretti (Cesare Pompilio) nella spada femminile categoria Allieve, Gabriele Pannuzzo e Kristian Campora, entrambi della Cesare Pompilio, nella spada maschile categoria Maschietti e per Jacopo Albertin (Chiavari Scherma) nella spada maschile categoria Giovanissimi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.