IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, una serie di eventi per dire “no” alla violenza di genere

Si tratta di una settimana, dal 22 al 30 novembre, che coinvolge associazioni e Comuni della provincia

Savona. In occasione del 25 novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, il Comune di Savona insieme a numerose associazioni del territorio ha organizzato una serie di eventi a tema che si svolgeranno da venerdì 22 novembre a sabato 30 novembre.

Numerosi sono i progetti e le iniziative dedicate al sensibile tema della violenza sulle donne. In particolare, venerdì 22 presso il centro commerciale “Il Gabbiano”, l’istituto Mazzini Da Vinci allestisce una mostra di immagini e parole dal titolo “I volti delle violenze” (visitabile fino a lunedì 25 novembre); alle 17, inoltre lo sportello antiviolenza Alda Merini in collaborazione con i Comuni delle due Albisole organizza presso il MuDA un evento dal titolo “L’ultimo appuntamento”.

Sabato 23, alle 15 viene organizzata una corsa/camminata non competitiva dedicata a donne, bambini e a chiunque volesse partecipare. Durante la stessa giornata viene inaugurata la mostra di quadri e ceramiche “Il linguaggio delle mani” presso la chiesa Santa Lucia di Savona.

Domenica 24, alle 17 presso il teatro di Valleggia si terrà uno spettacolo teatrale a tema dal titolo “Senza rossetto”, organizzato dal centro antiviolenza Telefono Donna, in collaborazione con il Comune di Quiliano.

Lunedì 25 novembre alle 18 è possibile assistere a un altro spettacolo teatrale, all’interno del teatro Sacco di Savona, dal titolo “Parole e note”. Sempre il 25 novembre, inoltre, dalle 18 il palazzo comunale si tingerà di arancione, il colore simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

Martedì 26 alle 18 alla Casa del Volontariato sarà possibile incontrare la dottoressa Giovanna Ferro che avvierà anche un laboratorio.

Mercoledì 27 alle 18 presso la libreria Ubik di Savona si aprirà un dibattito, con le testimonianze di William Pezzulo e Giovanni Arcangeli, dal titolo “La violenza non ha genere”.

Giovedi 28 alle 15 si terrà presso la Pinacoteca savonese un convegno dal titolo “Splendi più che puoi”, con la partecipazione della scrittrice Sara Rattaro.

Venerdì 29 alle 18 si terrà inoltre una lettura di alcune testimonianze di donne che hanno subito violenza presso la Ubik di Savona.

Infine sabato 30 presso la palestra di via Caboto a Savona si terrà una dimostrazione di difesa personale.

Nel corso dell’evento di presentazione delle iniziative antiviolenza, che si è tenuto oggi in Comune a Savona, l’attrice Simonetta Guarino ha presentato una perfomance teatrale da lei diretta dal titolo “Scarpe”.

Il corto tratta il tema di una donna vittima di violenza domestica e “offre uno sguardo che va oltre la condanna inevitabile del comportamento violento, per osservare le ragioni affettive che spingono inconsapevolmente la vittima alla collusione, perlomeno iniziale, col partner violento”. Il corto è interpretato da Marina Lavagna e Irene Lavagna.

L’assessore Doriana Rodino, nell’occasione, ha manifestato la propria vicinanza nei confronti di questi progetti di sensibilizzazione e invita i cittadini a partecipare con interesse.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.