IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rialto, primi interventi per uscire dall’isolamento. Il sindaco: “Stiamo facendo il possibile” fotogallery

Situazione ancora critica nelle sei frazioni

Rialto. Primi interventi alla viabilità di Rialto per uscire dall’isolamento dei giorni scorsi e superare l’emergenza.

Ad ora: restringimento strada provinciale all’altezza del Podere Bricchetto ed è stato effettuato intervento di somma urgenza per liberare la strada di via Cheirano, in corso altri lavori sulle arterie di collegamento.

“Rialto risulta essere uno dei comuni più colpiti della provincia – afferma il sindaco Valentina Doglio -. Regione e Prefettura si sono dimostrate totalmente disponibili ad intervenire nel modo più celere possibile. Sono in fase di studio una serie di alternative da valutare nella fattibilità e tempistica”. [fioto id=594243]

“Stanno, inoltre, continuando i sopralluoghi congiunti con tecnici, Vigili del Fuoco e Carabinieri e Carabinieri Forestali”.

“È doveroso un messaggio per le famiglie che si trovano nelle frazioni ancora isolate (Chiesa, Zenda, Fugardi, Taglieto, Scotti, Alpe e Berea): l’amministrazione sta lavorando giorno e notte per trovare soluzioni concrete ed in tempi rapidi per risolvere questa situazione. Vi invitiamo a segnalarci le vostre necessità più urgenti, mettendoci a disposizione per intervenire” conclude il sindaco rialtese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.