IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Società di mutuo soccorso: dalla Regione un bando per la presentazione di progetti per la tutela del patrimonio storico, sociale e culturale

A comunicarlo, in una nota, è il consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza

Provincia. È stato approvato con delibera di Giunta regionale il Bando per la presentazione di progetti ai sensi dell’articolo 4 comma 1 della Legge Regionale 21 marzo 1994, n. 13 ” Tutela del patrimonio storico, sociale e culturale delle società di mutuo soccorso”. A comunicarlo, in una nota, è il consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza.

Scopo principale del bando, rivolto esclusivamente alle Società di Mutuo Soccorso iscritte nella specifica sezione del Registro regionale del Terzo Settore, è la conservazione e valorizzazione del ricco patrimonio culturale che queste Società possiedono.

Gli interventi che possono beneficiare del sostegno sono:la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria degli immobili in cui le Società di Mutuo Soccorso hanno sede e svolgono attività sociale; il rinnovo degli arredi, degli impianti e dei beni strumentali connessi all’attività sociale; catalogazione, ordinamento, digitalizzazione, nonché interventi conservativi e di restauro del patrimonio storico, iconografico, bibliografico e documentale delle Società.

La disponibilità finanziaria per i contributi del bando ammonta complessivamente a 50.000 euro. Il sostegno non può essere superiore al 50% dell’importo complessivo di spesa di ogni progetto e non può comunque superare l’importo di 30.000 euro per gli interventi di cui alla lettera a) o di 10.000 euro per gli interventi di cui alle lettere b) e c).

La domanda di partecipazione al bando, corredata di tutta la documentazione richiesta e compilata utilizzando i moduli allegati al bando stesso, dovrà essere presentata entro le ore 12 del giorno 15 novembre 2019 secondo una delle seguenti modalità:consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale della Regione Liguria – via Fieschi 15 – 16121 Genova; tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.regione.liguria.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.