IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Quale colore sceglieresti per dipingere il Comune?” Così l’amministrazione di Cosseria avvicina i ragazzi alla “cosa pubblica”

In seguito i progetti degli alunni potrebbero essere esposti in una mostra

Più informazioni su

Cosseria. “L ‘edificio sede del Comune di Cosseria è attiguo alla scuola, scuola che si presenta come una bella realtà sul territorio della Valle, in quanto vede funzionare e coesistere, in reciproco scambio educativo didattico, tre ordini di scuola: una sezione di asilo nido, la scuola dell’infanzia dai tre ai sei anni e la scuola primaria con un complessivo bacino di utenza di oltre cento bambini”. A spiegare questa curiosa iniziativa è il sindaco di Cosseria (consigliere ANCI Liguria) Roberto Molinaro.

Racconta il sindaco: “La vicinanza dei due edifici rende il Comune luogo consueto e visitato più volte dai bambini in occasione di eventi, nonché ritrovo annuale dell’intera scuola in occasione del tradizionale canto delle uova. Da due anni gli alunni che frequentano la Quinta Primaria visitano un Centro Meteorologico e di elaborazione delle previsioni meteo a Chiavari. Non si tratta solo di una vicinanza fisica poiché molte sono le iniziative che in questi anni hanno visto la collaborazione tra le due agenzie. All’inizio di questo anno scolastico gli alunni hanno osservato con curiosità la messa in opera dei ponteggi sulla facciata del Comune e hanno chiesto informazioni alle insegnanti”.

“Contemporaneamente come Amministratori abbiamo pensato di chiedere agli alunni che ogni mattina andando a scuola vedono l’edificio comunale situato in prossimità di scegliere la tinta dell’intonaco e abbiamo loro spiegato  come si svolgono gli interventi di ristrutturazione – spiega Molinaro – le insegnanti e gli alunni hanno accolto con entusiasmo la richiesta di collaborazione e si sono messi all’opera disegnando l’edificio e dando così spazio a soluzioni estetiche creative e non usuali. I progetti potrebbero poi essere esposti in una mostra. Gli alunni della classe quinta hanno ideato un questionario da distribuire ai compagni delle altre classi coinvolgendo tutta la scuola e quindi anche i bambini della scuola dell’infanzia e della sezione nido, per individuare il colore che più riscontra successo. Una volta raccolti ed elaborati i dati, i risultati sono stati comunicati al Sindaco”.

Conclude il primo cittadino: “Il coinvolgere la scuola da parte dell’amministrazione comunale fa parte di un progetto più ampio, far crescere il senso di appartenenza alla comunità, a vivere le istituzioni presenti sul territorio come bene comune, trasparente e ascoltando le richieste dei cittadini.L’intento è quello di sviluppare nei giovani cittadini il senso civico di cura e di  rispetto delle strutture al servizio di tutti. L’Amministrazione Comunale desidera fortemente avvicinare gli alunni a comprendere come funziona un ente locale, nell’ottica dell’apprendimento dell’educazione civica come sancito anche dalla Carta Europea per le politiche giovanili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.