Impressionante

Provincia flagellata dal maltempo: mare, fiumi e corsi d’acqua fanno davvero paura

Mareggiata si è abbattuta su tutto il litorale, portando detriti. Corsi d’acqua colmi minacciano esondazioni

Provincia. Mare mosso, che sferza la costa in tutto il ponente savonese e che, nella notte, ha riversato tantissimo materiale (anche plastico, purtroppo) sulle spiagge della Riviera (finora ricevuti contributi significativi in merito da Pietra Ligure e Bergeggi). E si temono danni, nelle prossime ore, ad attività e abitazioni situate in prossimità del mare.

Ma a far paura sono anche e soprattutto fiumi e corsi d’acqua, tanti dei quali risultano già colmi in tutta la Provincia a causa delle precipitazioni della notte.

È alta la preoccupazione, in particolare tra i cittadini che, in particolare sui social network, chiedono informazioni e pubblicano foto e video di potenziali situazioni critiche.

Al momento, nello specifico, si teme una possibile esondazione del torrente Quiliano e la situazione risulta particolarmente critica anche ad Albisola Superiore, con il torrente Sansobbia in piena.

leggi anche
Allerta meteo rossa 23 novembre nel savonese
La situazione
Allerta rossa LIVE: frana sulla Sp28bis – riaperti i ponti a Savona – cala li livello del Centa
allerta meteo rossa 23 novembre 2019
Situazione difficile
Strade allagate e chiuse, oltre 20mm di pioggia in un’ora: Albenga nella morsa del maltempo
mareggiata bergeggi
Situazione critica
Violenta mareggiata a Bergeggi, l’appello di Arboscello: “Non sostate sulla passeggiata”
Generica
La situazione
Allerta rossa LIVE: il savonese è in ginocchio, 100mm nella notte – frana a Marmorassi, famiglie isolate – persone evacuate ad Albisola
Allerta meteo rossa 23 novembre nel savonese
Un anno fa
23 novembre 2019, l’allerta rossa che devastò la Liguria

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.