IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione: Varazze Don Bosco, è festa all’ultimo respiro; contro la Veloce decide Baroni al 92’ risultati

Dopo un primo tempo a tinte nerazzurre nella ripresa risorge la Veloce acciuffando il pareggio, ma uno splendido pallonetto del centrocampista con la maglia numero 6 permette al Varazze di portare a casa i tre punti

Celle Ligure. Oggi allo stadio Olmo-Ferro di Celle Ligure va in scena la nona giornata del campionato di Promozione (Girone A). Protagoniste del match sono Varazze e Veloce, due formazioni con obiettivi diversi, ma entrambe alla ricerca dei tre punti. I padroni di casa hanno bisogno di ripartire dopo l’inaspettato pareggio sul campo della Dianese&Golfo, mentre gli ospiti vogliono dare continuità alla bella vittoria di domenica scorsa contro il Camporosso. La partita si prospetta quindi ricca di spettacolo.

I nerazzurri allenati da Calcagno si schierano con Ferro, Crocilla, Rampini (cap.), Kepi, Baroni (Luca), Baroni (Fabio), Garetto, Gagliardi, Angella, Craviotto e Oliveri

A disposizione ci sono Bruzzone, Bisio, Tagliabue, Greco, Piccardo, Saporito, Cozzi, Scala e Fazio

I granata rispondono con Cerone, Incorvaia, Barranca, Vanzillotta, Cosentino (cap.), Pasquino, Damonte, Giusto, Calcagno, Leone e Colombino 

In panchina mister Gerundo fa accomodare Binello, Bruzzone, Murialdo, Penna, Grasso, Franceri, Fanelli, Mola e Rapetti

Il fischietto del match sarà il signor Sandri della sezione di La Spezia. I suoi assistenti saranno invece Crisafulli (sez. di Imperia) e Doci (sez. di Savona).

Alle 15:05 inizia la partita, con i padroni di casa che si dimostrano subito propositivi

Al 3’ arriva la prima incursione di Rampini, che con il suo cross deviato guadagna il primo calcio d’angolo del match (non sfruttato)

Fase di stallo della partita nella quale entrambe le formazioni provano a creare grattacapi alle difesa avversaria, senza però riuscirci

All’11’ ci prova la Veloce con il calcio di punizione battuto da Damonte, ma la conclusione termina alta

Al 13’ i padroni di casa protestano per un possibile tocco di mano in area, ma l’arbitro senza indugiare lascia correre

Al 17’ Rampini viene steso in area di rigore e questa volta il direttore di gara indica il dischetto 

Su di esso si presenta Baroni Luca che, con freddezza, spiazza il portiere grazie ad una conclusione angolata: 1-0 Varazze!

Al 21’ è ancora la squadra di Calcagno a rendersi pericolosa: un passaggio illuminante smarca Gagliardi che prova a calciare, ma il suo tiro termina sopra l’incrocio dei pali

Al 26’ torna a rendersi pericolosa la Veloce, con Calcagno che non riesce ad approfittarsi di un disimpegno sbagliato da parte della retroguardia varazzina

Al 27’ sono ancora i granata a provarci da calcio d’angolo, ma Ferro respinge senza problemi

Al 29’ grande occasione per i padroni di casa, con Angella che calcia solo davanti al portiere: Cerone risponde presente evitando il raddoppio

Al 32’ Baroni prova la conclusione dalla lunga distanza, ma il pallone termina alto

A 35’ un assist illuminante spalanca il campo a Garetto, ma il guardalinee alza la bandierina e l’arbitro ferma tutto: fuorigioco

Al 39’ Angella semina il panico, guadagnando un calcio d’angolo

Al 40’ però, proprio da esso, parte il contropiede della Veloce, con Colombino che dopo essersi fatto tutto il campo non riesce ad inquadrare la porta

Al 42’ gli ospiti impensieriscono la difesa avversaria con un buon calcio di punizione, ma nessuno riesce a calciare verso la porta difesa da Ferro

Al 44’ Kepi viene liberato in area di rigore da un ottimo cross, ma il suo colpo di testa viene parato da Cerone

Termina così senza recupero un primo tempo giocato su buoni ritmi, con il Varazze che, per ciò che ha dimostrato, merita di essere in vantaggio (1-0).

Inizia ora (16:05) la seconda frazione. Calcagno conferma l’11 iniziale, mentre mister Gerundo decide di operare due sostituzioni. Per gli ospiti in campo Fanelli e Grasso al posto di Pasquino e Incorvaia

Al 2’ occasionissima per i padroni di casa: uno splendido cross libera in area Garetto, che da due passi a botta sicura scheggia il palo alla sinistra di Cerone

Al 5’ la Veloce risponde presente e anch’essa sfiora la rete: Calcagno tira, ma la palla termina di poco a lato

Al 7’ sono ancora i granata i più pericolosi, con Calcagno che semina il panico nella retroguardia avversaria, ma non riesce a concludere verso la porta

Al 10’ mister Calcagno cerca di risvegliare i suoi con una sostituzione: fuori Garetto e dentro Piccardo

All’11’ ancora un cambio tra le file varazzine: entra il numero 17 Saporito ed esce il numero 10 Craviotto (oggi poco incisivo)

Al 13’ è ancora la Veloce a rendersi protagonista, con Olivieri che calcia a lato di pochissimo

Al 14’ i granata riescono a concretizzare i loro sforzi: Damonte salta un difensore e calcia, la palla finisce sul palo che la respinge sui piedi di Calcagno, il quale da due passi non può far altro che spingerla in porta. 1-1 il risultato!

Al 19’ Angella interviene in maniera scomposta su un avversario e l’arbitro non ha dubbi: cartellino rosso e Varazze in 10 uomini

Al 21’ mister Calcagno opera un’altra sostituzione, inserendo Greco al posto di Olivieri

Al 24’ ci prova ancora la Veloce, con Calcagno che calcia alta una punizione da buona posizione

Al 26’ il Varazze dimostra di non volersi arrendere, con Gagliardi che trova un gol annullato per posizione di fuorigioco

Al 28’ proprio Gagliardi lascia il campo a Fazio

Al 29’ Saporito prova ad impensierire Cerone, che però blocca senza problemi sul suo palo

Al 30’ mister Gerundo opera il terzo cambio, sostituendo uno stanco Vanzillotta per Mola

Al 35’ ci prova ancora il Varazze, ma Cerone con un’uscita perfetta evita possibili grattacapi

Al 39’ l’inerzia del match sembra chiara: la Veloce cerca la vittoria e i padroni di casa provano a ripartire in contropiede

Al 40’ i granata mandano in campo Bruzzone al posto di Barranca

Al 42’ si rende ancora pericolosissima la squadra allenata da Gerundo, con diverse conclusioni respinte prima dai difensori e poi dal portiere Ferro

Al 44’ la Veloce sostituisce il numero 11 Colombino per il numero 15 Penna

L’arbitro assegna 6 minuti di recupero

Al 47’ i padroni di casa trovano un insperato vantaggio: un pallone vagante arriva a Baroni F., che con un pallonetto delizioso porta avanti i suoi: 2-1 Varazze!

Al 49’ i nervi tradiscono Damonte, allontanato dall’arbitro per un calcio rifilato ad un giocatore dei locali a terra

Al 51’ arriva l’ultimo disperato tentativo della Veloce, che non riesce però a trovare la via della rete

Termina così 2-1 una partita divertente, che ha visto giocare meglio i padroni di casa nel primo tempo, mentre la ripresa si è sviluppata nel segno degli ospiti. Forse un pareggio sarebbe stato il risultato ideale, ma la determinazione e lo spirito di sacrificio dei giocatori di Calcagno sono stati premiati dalla rete di F. Baroni. I granata possono comunque ritenersi soddisfatti, dato che sono riusciti a mettere in difficoltà un avversario con ben altri obiettivi.  Il Varazze grazie a questi 3 punti mantiene il secondo posto in classifica (condiviso con la Sestrese), mentre la Veloce non riesce a tirarsi fuori dalla zona playout.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.